Imoney tab white
Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni

Alla Settimana della cucina italiana

Società
30 novembre 2018

I Maîtres del FVG conquistano la Giordania

di redazione (fonte Casa Dall'Osto)
Successo per la partecipazione ad Amman di Nunzio Buglione e Maurizio Dall’Osto, impegnati in seminari formativi e showcooking televisivi
CONDIVIDI
27621
Nunzio Buglione (in centro) e Maurizio Dall’Osto (alla sua sinistra) durante un seminario ad Amman
Società
30 novembre 2018 di redazione (fonte Casa Dall'Osto)

I Maîtres Nunzio Buglione e Maurizio Dall’Osto, rispettivamente Fiduciario e Vice Fiduciario della sezione di Udine dell’A.M.I.R.A. (Associazione Maîtres taliani Ristoranti e Alberghi), hanno partecipato ad Amman, in Giordania, alla "Settimana della Cucina Italiana" organizzata, nel mese di novembre, dall'Ambasciata italiana ad Amman, in collaborazione con Agenzia Ice di Amman, "Jordan Hotel Association", "Ammon Applied University College of Hospitality and Tourism Education" (Aauc) e "Royal Academy of Culinary Arts".

Tra gli appuntamenti Buglione e Dall'Osto sono stati impegnati in due seminari sulla formazione del "Responsabile di Sala Food & Beverage", nella preparazione di alcune ricette tipiche della tradizione italiana e nella dimostrazione della tecnica del flambé.

I due Maîtres, davanti ad una platea di studenti attenti ed interessati, si sono avvicendati nella spiegazione dei procedimenti di “mise en place” e di preparazione della frutta e nell’arte dell’apertura di una bottiglia di vino giordano, messo a disposizione dalla scuola ospitante. Successivamente, in una sala attrezzata per lo show cooking, il collega Nunzio Buglione, dell’Hotel Laguna Palace di Bibione (VE), ha preparato un piatto di spaghetti italiani con aglio, olio e peperoncino locali, che è stato molto gradito dal pubblico presente. Alla presenza delle telecamere delle maggiori rete televisive giordane è seguita una dimostrazione di cucina flambè, durante la quale sono stati preparati due piatti: fragole al pepe su cestini di pasta sfoglia e banana con guarnizioni al cioccolato.

Sempre in diretta televisiva Maurizio Dall’Osto, della Tavernetta al Castello a Capriva del Friuli, già insignito del premio di “Miglior maître del Triveneto” nel 2016, ha preparato alcuni piatti tipici friulani, come il toc in braide, utilizzando la “blave di Mortean”, il frico con formaggio latteria di Fagagna e l’orzotto di verdure decorato con la Rosa di Gorizia. Durante la sua esibizione il Maître Dall’Osto ha avuto modo di presentare le peculiarità gastronomiche del Collio e dell’area isontina, mentre il collega Nunzio Buglione ha divulgato e promosso l’edizione 2019 della manifestazione “Le donne nell’arte del flambè” che si terrà a Grado nella prossima primavera.

Considerato che l’Ambasciata d’Italia ad Amman ha aderito alla campagna di solidarietà “Pasta al Pesto Day”, promossa dalla Regione Liguria e dal Comune di Genova, attraverso una giornata dedicata alla famosa salsa ligure, il Maître Nunzio Buglione, ha eseguito, assieme ai ragazzi iracheni del progetto di ristorazione “Mar Yousef” di Amman, la preparazione del pesto e del sugo all’amatriciana. Maurizio Dall’Osto, davanti ad una decina di aspiranti camerieri ospitati dalla comunità cattolica della Parrocchia The Sacred Heart of Jesus, ha tenuto una lezione sulle regole di servizio al tavolo e sul rapporto con il cliente.

La permanenza ad Amman ha dato modo ai due Maîtres di venire in contatto con le specialità della ristorazione locale, come Hummus (una crema di ceci cotti), Kibbeh (polpette a base di carne d'agnello), Falafel (polpette di legumi), Bouleh (un’insalata di prezzemolo tritato con menta, pomodori, cipolle), Fattoush (insalata di verdure miste) nonché con la produzione nel settore vitivinicolo, tra cui si può citare lo Shiraz, vino bianco asciutto, ed il Pinot nero.

Per la loro competenza e la qualità dei risultati ottenuti nell’attività di formazione e ristorazione i Maîtres Dall’Osto e Buglione hanno ricevuto i complimenti dell’Ambasciatore italiano ad Amman Fabio Cassese e del responsabile dell’organizzazione dell’evento, Federico Vidic.

Commenti (0)
Comment