Imoney tab white
Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni

Il 27 febbraio "FameLab"

Società
08 gennaio 2018

Torna a Trieste il talent show della scienza

di redazione (fonte Ufficio stampa Immaginario Scientifico)
Il capoluogo regionale sarà una delle dieci tappe italiane che garantiranno l'accesso alla finale nazionale. Ecco chi può partecipare
CONDIVIDI
23025
(ph. FameLab)
Società
08 gennaio 2018 di redazione (fonte Ufficio stampa Immaginario Scientifico)

Per il sesto anno tornano a far tappa a Trieste le selezioni locali di FameLab, la competizione internazionale che sfida studenti e ricercatori scientifici con il talento della comunicazione a raccontare in soli 3 minuti il proprio oggetto di studi o un argomento che li appassiona. La competizione – promossa a livello mondiale in 30 Paesi – prevede una prima fase di selezioni locali in dieci città italiane, fra cui appunto Trieste, dove la selezione si terrà il 27 febbraio al Teatro Miela, alle ore 9. La gara è organizzata da Immaginario Scientifico, AREA Science Park, SISSA-Scuola Internazionale Superiore di Studi Avanzati, Università degli Studi di Trieste, Università degli Studi di Udine e Comune di Trieste, nell'ambito del Protocollo d'Intesa “Trieste Città della Conoscenza”.

Per partecipare è necessario iscriversi tramite form online (bit.ly/2018_FameLabTrieste), entro il 19 febbraio.

I concorrenti, di età compresa fra 18 e 40 anni, possono essere studenti universitari, specializzandi, dottorandi o lavorare in ambito scientifico, in medicina o in ingegneria. I candidati potranno essere di qualsiasi nazionalità (le presentazioni potranno essere fatte anche in inglese). Non possono invece partecipare coloro che svolgono attività professionale nell’ambito della comunicazione o promozione scientifica. Durante le presentazioni non potranno esserci proiezioni, grafici o video, ma solo una manciata di parole e il proprio talento comunicativo per trasmettere al pubblico l’oggetto della propria ricerca o interesse, in maniera scientificamente rigorosa, ma coinvolgente e comprensibile a tutti.

Come in un “talent show” della scienza, una giuria valuterà le presentazioni, decretando i vincitori. I primi due classificati della selezione triestina si aggiudicheranno un premio in denaro e avranno accesso alla finale nazionale del concorso, in programma ad aprile. Avranno inoltre occasione di partecipare alla FameLab Masterclass, un workshop di formazione in comunicazione della scienza in programma in marzo. Il primo classificato della selezione locale avrà anche accesso in qualità di uditore al corso “Musei” del Master in Comunicazione della Scienza “Franco Prattico” della SISSA di Trieste.

Il vincitore di FameLab Italia affronterà infine gli altri concorrenti provenienti da ogni parte del mondo nella finale di FameLab International, nel giugno 2018 a Cheltenham in Inghilterra, nell’ambito del Cheltenham Science Festival.

Prima della gara di Trieste del 27 febbraio verrà organizzato un percorso formativo gratuito di due incontri (il 17 e il 19 febbraio), a cui possono partecipare tutti i ricercatori interessanti e in possesso dei requisiti per iscriversi a FameLab. Gli incontri sono pensati per aiutare i possibili concorrenti di FameLab a preparare al meglio la loro presentazione, ma saranno anche l’occasione per scoprire nuovi modi di raccontarsi e di comunicare in modo efficace.

Per informazioni: 040 224424, info@immaginarioscientifico.it, www.immaginarioscientifico.it

Commenti (0)
Comment