Imoney tab white
Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni

Sede assegnata dal Ministero

Attualità
23 settembre 2016

Cividale, un polo d'arte moderna a Palazzo De Nordis

di Elisabetta Gottardo
L'edificio di piazza Duomo ospiterà anche un centro visitatori al piano terra
CONDIVIDI
15864
Cividale, Palazzo De Nordis (ph. Comune di Cividale)
Attualità
23 settembre 2016 di Elisabetta Gottardo

Il Ministero dei Beni ed Attività Culturali e del Turismo ha assegnato al Comune di Cividale del Friuli il prestigioso Palazzo de' Nordis. La firma dell’Accordo di valorizzazione è avvenuta a Roma fra il sovrintendente del MiBACT Corrado Azzollini e il sindaco di Cividale Stefano Balloch, alla presenza della presidente della Regione Friuli Venezia Giulia Debora Serracchiani, del segretario generale Antonia Recchia e del capo di gabinetto del Ministero Giampaolo D'Andrea.

“Abbiamo raggiunto un obiettivo strategico per Cividale del Friuli – afferma il sindaco Balloch – in quanto l’Accordo firmato s'inserisce nel quadro delle intese siglate per la valorizzazione della città e consegna alla collettività un palazzo storico per troppo tempo chiuso al pubblico”.

“Creeremo al piano terra un moderno centro visitatori – continua Balloch – mentre ai piani superiori verrà allestito un polo espositivo di arte moderna e contemporanea di livello internazionale. Completeremo in tal modo l’offerta culturale e turistica della città che quindi potrà proporre, ai già numerosi visitatori dei tre musei e del neonato Centro Podrecca-Signorelli, anche un’esposizione permanente delle opere donate all’Amministrazione Comunale l’anno scorso, fra cui quadri di Sisley, Matisse, Renoir, Toulose Lautrec, Vedova e De Pisis”.

Commenti (0)
Comment