Volley scolastico, Aiello premia il Destra Torre

imagazine livio nonis

Livio Nonis

9 Giugno 2023
Reading Time: 2 minutes

Le ragazze guidate dai professori Fonzari e Popazzi sono state omaggiate dall’Amministrazione comunale per aver rappresentato il FVG

Condividi

AIELLO DEL FRIULI – Nella palestra di Aiello del Friuli tutta la scuola ha applaudito le ragazze che hanno rappresentato il Distretto Destra Torre (scuole secondarie di primo grado “Achille Venier” di Aiello e “Cecilia Deganutti” di Perteole) e nel contempo tutto il Friuli Venezia Giulia in quanto vincitrici del campionato regionale di volley, alle finali nazionali dello sport scolastico a Roseto degli Abruzzi.

Prima della consegna di un ricordo offerto dall’Amministrazione comunale di Aiello, la vicesindaco Lucia Giaiot ha letto un breve saluto del sindaco Roberto Festa, assente per motivi di lavoro, per sottolineare “la splendida prestazione ottenuta quasi per gioco, ma cresciuta nel tempo grazie all’impegno delle atlete e degli insegnanti, che ha inorgoglito tutta la comunità, ma soprattutto ha dato la possibilità alle ragazze di vivere un’esperienza incredibile che ricorderanno per tutta la vita”.

“Oggi – ha aggiunto il sindaco – siete forse amareggiate dal sesto posto (su 21 squadre, ndr), ma col tempo capirete che la costanza, l’impegno, la perseveranza, potranno darvi nella vita soddisfazioni enormi. Certo arrivare primi è bello ed importante, ma nella vita si cresce e si impara soprattutto dai momenti di difficoltà, e comunque il traguardo che avete raggiunto vale per noi più di una vittoria”.

Alle ragazze è stato consegnato, prima delle foto finali di rito, un portachiavi dove da una parte è raffigurata la squadra con la mascotte della manifestazione e dall’altra i professori Marco Fonzari e Alessandro Popazzi che hanno percorso questo cammino con le ragazze.

Mentre alla dirigente scolastica Oriana Gilotti e ai due insegnanti è stata donata una maglia con raffigurate le stesse foto del portachiavi.

Il tutto si è concluso con un lunghissimo interminabile applauso per una piccola realtà che ha sfidato, vincendo molto, le più titolate regioni del volley nazionale.

 

Visited 48 times, 1 visit(s) today
Condividi