Visitare la Carinzia alloggiando in agriturismo

imagazine_icona

redazione

6 Giugno 2014
Reading Time: 2 minutes

258 fattorie a 139 baite in quota

Condividi

È sempre più facile prenotare una vacanza in una fattoria carinziana. Da qualche giorno è on line la versione in italiano del sito www.agriturismocarinzia.com dove si possono scoprire 258 fattorie a 139 baite in quota, sparpagliate tra laghi e aree protette, tra la montagna e le immediate vicinanze di paesini dove il tempo pare essersi fermato.

La scelta è quasi infinita e, soprattutto, molto semplice. Basta inserire la data per cui si ricerca un alloggio, il numero di ospiti previsti e iniziare a selezionare tra le tante proposte offerte. Si può rimanere un giorno, un week end, una settimana o anche più. Ci sono fattorie per le famiglie, dove i più piccoli sono trattati come re e i genitori possono avere un po’ d’aiuto nella gestione dei bimbi, e fattorie per gli amanti dell’equitazione, aziende agricole biologiche o storiche, con tanto di possenti mura di pietra e alberi che paiono monumenti naturali, romantiche baite in quota per vacanze di coppia o grandi abbastanza da ospitare almeno una dozzina di amici. E poi fattorie per ciclisti, per gli amanti del wellness e per chi vuole soltanto celebrare la pigrizia, piccoli atelier dei sapori e mete dove dedicarsi a trekking e passeggiate.

Una vacanza in fattoria è piacevole perché si può approfittare dei suggerimenti di chi vive davvero il territorio, perché sedersi a tavola significa assaggiare cibi genuini e pieni di sapore, perché l’ospitalità è semplice ma davvero sincera e l’ospite spesso si trasforma in un amico. Ci sono, poi, anche una sessantina tra baite e fattorie dove i padroni di casa parlano l’italiano.

Sul nuovo sito internet si possono trovare anche offerte tematiche, proposte, ad esempio, a chi cerca pacchetti per alloggiare in una baita immersa tra i boschi o un agriturismo attrezzato per ospitare i neonati, per chi ama l’equitazione o per chi vuole immergersi nel dolce territorio dei laghi in bicicletta. E poi ci sono sfiziosi testi che raccontano la filosofia dei contadini carinziani, la loro visione del mondo, il loro lavoro, la loro passione per  i sapori autentici. Anche per essere preparati, nel caso in cui si prenoti un alloggio, ad una vacanza in una vera fattoria.

Perché in Carinzia gli agriturismi sono autentiche aziende agricole con frutteti, orti circondati dai fiori coloratissimi e piccole stalle. Sono il posto giusto per regalarsi un po’ di sano relax, per concedere ai bambini esperienze vere, concrete, come la caccia al tesoro nel bosco, le gite sul trattore e i tuffi nel fieno. E soprattutto per conoscere, apprezzare e magari diventare amici di persone che vivono con passione. E che hanno voglia di condividere, di far conoscere la Carinzia a chi ha voglia di raggiungerli.

Visited 3 times, 1 visit(s) today
Condividi