Trieste, sfida sul mare e ai… fornelli

imagazine_icona

redazione

14 Settembre 2015
Reading Time: 2 minutes
Condividi

Presentata a Expo “Barcolana Chef”

Condividi

Dieci cuochi stellati, pronti a vivere a modo loro – regatando e cucinando – la Barcolana. Gli organizzatori hanno presentato a Milano la prima edizione di Barcolana Chef, evento che porterà a Trieste dieci famosi chef italiani, tutti stellati, capitanati dal friulano Emanuele Scarello, proprietario e chef del ristorante “Agli Amici dal 1887” a Udine, insignito di due stelle Michelin: i “super cuochi” prestati per due giorni alla vela arriveranno a Trieste lunedì 5 ottobre per regatare uno contro l’altro, a bordo di dieci imbarcazioni uguali, e per competere poi in una cucina. 

Barcolana Chef – oltre a voler promuovere tra i cuochi provenienti da tutta Italia l’enogastronomia del territorio, obiettivo che Barcolana condivide con ERSA, l’Ente Regionale per lo Sviluppo dell’Agricoltura del Friuli Venezia Giulia, e con TurismoFVG – sarà anche l’occasione per realizzare un ricettario semplice e di qualità dedicato alla cucina di mare, che tutti gli appassionati di cucina e di Barcolana potranno utilizzare seguendo le video-ricette che verranno postate sui media della regata triestina e nate dalla descrizione dei piatti con i quali i cuochi parteciperanno alla competizione.

La regata-gara sarà a tema: in questa prima edizione Scarello ha scelto lo “spazzacambusa” come argomento su cui misurarsi, con semplicità, dopo la regata: la gara metterà in evidenza il miglior piatto realizzato con gli ingredienti che normalmente restano alla fine della crociera estiva, quando si tratta di vuotare la cambusa. Piatti semplici, che hanno bisogno di tanta creatività e inventiva.

Barcolana Chef avrà una classifica composta da più prove: due si disputeranno lunedì 5, in mare nel pomeriggio e in cucina la sera, e una a terra nella mattina di martedì 6 ottobre, una prova di abilità che sarà occasione di esplorazione del territorio.

“Questo nuovo evento – ha commentato il presidente della Società Velica di Barcola e Grignano, Mitja Gialuz – è stato pensato per ampliare il target della Barcolana, aumentare la visibilità e offrire nuovi contenuti, con l’obiettivo di rendere la nostra manifestazione sempre più interessante e spettacolare. Lavorare in sinergia con le Istituzioni che si occupano della promozione del territorio, come l’ERSA e la TurismoFVG, è per noi un elemento strategico e di grande valore: questo evento offre la possibilità alle Istituzioni e agli sponsor di effettuare promozione B2B, a un target specifico e di grande valore”

Visited 2 times, 1 visit(s) today