Special Olympics, Pordenone fa incetta di medaglie

imagazine_icona

redazione

10 Luglio 2017
Reading Time: < 1 minute
Condividi

Ai Giochi Nazionali di Biella

Condividi

Dopo quasi una settimana di gare per i Giochi Nazionali Special Olympics, sono rientrati da Biella i 12 atleti dello Special Team Gymnasium Friulovest Banca.
La trasferta è stata lunga e impegnativa ma ricca di soddisfazioni agonistiche e di momenti emozionanti per la squadra coinvolta nel più grande evento nazionale sportivo dell’anno per atleti con disabilità sportiva intellettivo relazione.

Qualche cifra significativa: 87 squadre e oltre 1.500 atleti provenienti da tutta Italia; 80 atleti provenienti da Germania, Austria, Finlandia, Cipro, Canada, Portogallo; più di 1.200 tra tecnici e accompagnatori; migliaia di volontari reclutati nelle scuola superiori di Piemonte e Lombardia.
I nuotatori pordenonesi, guidati da Giuseppe Basso e Debora Gasparetto, hanno dimostrato in vasca il valore del lavoro svolto in questi ultimi anni con l’inserimento di elementi nuovi in un gruppo ormai esperto.

Dieci le medaglie nel bottino Gymnasium: 4 d’oro (Simone Romanin 50 dorso, Thomas Tacchelli 25 dorso, Francesco Barel 25 stile libero e Nicolas Cadorin 50 stile libero) e 6 di bronzo (staffette 4×25 stile libero e mista maschi, staffetta unificata 4×25 stile libero, Martina Fort 25 stile libero, Lorenzo Pigatto 100 stile libero e 50 delfino).

Soddisfazione nel team bianco azzurro anche per la partecipazione della prima staffetta unificata Gymnasium con due atleti volontari (Giada Zamattio e Simone Nardo) scesi in acqua insieme ai compagni di squadra speciali (Silvia Ballardin e Zoe Toffolo).

La stagione degli Special Gym Friulovest Banca si è conclusa con questo evento. La ripresa degli allenamenti è prevista a settembre.

Visited 28 times, 1 visit(s) today