Ryanair inaugura la base di Trieste Airport

Reading Time: < 1 minute

Cerimonia ufficiale a Ronchi dei Legionari: previsti fino a 600 posti di lavoro e 100 milioni di dollari di investimenti in nuovi aeromobili

Condividi
Il taglio del nastro per la base Ryanair

Il taglio del nastro a Trieste Airport

RONCHI DEI LEGIONARI – Ryanair celebra l’apertura ufficiale della sua nuova base “Gamechanger” a Trieste Airport.

Una progettualità che, secondo i piani dell’azienda, dovrebbe creare fino a 600 posti lavoro (compresi impieghi per piloti, personale di bordo e ingegneri) e con 100 milioni di dollari di investimenti in nuovi aeromobili.

Gli aeromobili “Gamechanger” 8-200 di Ryanair sono più efficienti dal punto di vista ambientale, riducendo le emissioni di CO2 del 16% e il rumore del 40%, trasportando il 4% in più dei passeggeri.

La diciannovesima base italiana di Ryanair vedrà la compagnia aerea operare il suo più grande operativo di sempre da/per Trieste quest’estate, offrendo a cittadini/visitatori 18 rotte, comprese 7 nuove rotte per Berlino, Brindisi, Budapest, Cracovia, Olbia, Parigi e Siviglia.

Proprio per celebrare la base di Trieste Airport e le nuove 7 rotte per l’estate, Ryanair ha lanciato una promozione per 3 giorni con tariffe a partire da € 21,99 in vendita solo su ryanair.com.

Alla cerimonia inaugurale odierna sono intervenuti CEO di Ryanair, Eddie Wilson, il presidente della Regione FVG Massimiliano Fedriga, l’amministratore delegato di Trieste Airport, Marco Consalvo, e gli assessor regionali Cristina Amirante e Sergio Emidio Bini.

Visited 497 times, 1 visit(s) today
Condividi