Ruda, mille lumini per la Lucciolata

imagazine livio nonis

Livio Nonis

14 Ottobre 2019
Reading Time: 2 minutes
Condividi

Ventisettesima edizione dell’evento benefico

Condividi

Sabato 12 ottobre si è svolta a Ruda la ventisettesima edizione della Lucciolata, manifestazione il cui ricavato è destinato alla gestione della Casa Via di Natale Franco Gallini di Aviano che ha lo scopo di aiutare gli ammalati a curarsi, a guarire e anche a morire con dignità.

Alcune particolarità hanno contraddistinto quest'anno il “pre-camminata” e la passeggiata notturna. Nel programma della giornata c’erano anche le bancarelle di ciclamini a: Ruda, in Piazza Libertà; San Nicolò, piazzale ricevitoria; Perteole, piazzale della chiesa e via Mazzini; Saciletto e Mortesins di fronte alla chiesa. Sono stati messi in vendita quasi 500 vasi di ciclamini e violette e già alle 11.30 era tutto sold-out. Anche il coro Multifariam si è dato da fare: nel reparto culinario ha gestito il chiosco di dolci, grazie al contributo fattivo delle famiglie coinvolte. 

Alle ore 19 è partito il servizio di navetta dalle piazze di Perteole, Mortesins, San Nicolò e Saciletto, da dove i “camminatori” sono stati portati a Ruda. La partenza è stata data alle 20, con la novità di 1.000 lumini disposti lungo i tre chilometri del percorso, da Piazza Libertà a Ruda al prefabbricato presso l’area sportiva in via Volontari della Libertà a Perteole. Mille lumini che non sono acquistati, bensì riciclati dai volontari dell'Associazione “Chei dai Taps” che hanno sistemato un contenitore nei pressi di ogni cimitero di Ruda (Ruda paese, Perteole e Saciletto) dove i lumini esauriti sono stati depositati e quindi sono stati ripuliti, risistemati, tagliati e inserita la cialda, per poi illuminare tutto il percorso.

Un percorso monitorato dalla locale Protezione Civile mentre il Gruppo Alpini di Ruda, dopo i discorsi delle autorità, ha distribuito il “rancio” per tutti.

A questo momento solidale hanno collaborato anche l'A.D.O, l'A.F.D.S. e tutte le Associazioni della località e moltissimi privati cittadini. Tutto il ricavato verrà devoluto all’associazione Via di Natale.

Visited 19 times, 1 visit(s) today