Riscoprire lo stare insieme condividendo un libro

imagazine livio nonis

Livio Nonis

20 Ottobre 2023
Reading Time: < 1 minute

Prende avvio il 26 ottobre l’iniziativa promossa dal Ricreatorio San Michele di Cervignano che diventerà “un’oasi di parola e condivisione”

Condividi

CERVIGNANO DEL FRIULI – Il Ricreatorio San Michele di Cervignano del Friuli ha lanciato il nuovo progetto culturale “Adotta un libro“.

Ogni giovedì pomeriggio, a settimane alterne dalle 15.30 alle 17.30 a partire dal 26 ottobre, su un tavolo della sala ricreativa i partecipanti avranno l’opportunità di immergersi in un mondo di parole, accompagnate da un caffè o una tazza di tè da condividere con gli altri presenti.

Il progetto “Adotta un libro” offre diverse modalità di partecipazione. I presenti avranno la possibilità di condividere un racconto personale, portando la propria esperienza diretta o semplicemente scegliendo di immergersi nella lettura del libro proposto per poi proporre una nuova lettura agli altri partecipanti.

Non si tratta solo di una semplice narrativa, ma di un’esperienza di crescita umana che permette di arricchire la propria comprensione del mondo attraverso la scrittura e la lettura.

“Ogni giovedì – fanno sapere i referenti del Ricreatorio – la sala ricreativa diventerà un luogo coinvolgente, un’oasi di parola e condivisione, dove grandi e piccini potranno immergersi nelle storie e ritrovare quel piacere avvolgente di ritrovarsi in famiglia. Non solo dunque si avrà l’opportunità di leggere nuovi libri, ma anche di interagire con gli altri partecipanti e condividere le proprie esperienze. In questo contesto, le parole prendono vita e si intrecciano, creando un ambiente ideale per sviluppare la nostra umanità e arricchire la nostra esistenza”.

 

Condividi