Rientro a scuola, APT attiva 77 corse supplementari

imagazine_icona

redazione

1 Febbraio 2021
Reading Time: 5 minutes

Ecco tutti i dettagli

Condividi

In accordo con la Regione FVG, la Prefettura e le istituzioni scolastiche è stato predisposto un piano differenziato per aree geografiche e poli scolastici che prevede il potenziamento dei servizi di trasporto secondo quanto previsto dalle disposizioni nazionali e regionali in merito alla capienza dei mezzi e alla percentuale della didattica in presenza per le scuole secondarie.

L’obiettivo del piano è quello di permettere a tutti gli studenti di raggiungere il proprio istituto e rientrare a casa in piena sicurezza. A disposizione di ciascun polo scolastico viene messo così un numero di corse sufficiente a garantire il rispetto della capienza massima dei mezzi prevista sia negli orari di ingresso e sia negli orari di uscita.

Per quanto riguarda l’area di competenza di APT nelle fasce orarie di interesse scolastico sono state attivate 77 corse supplementari dal lunedì al venerdì e 32 al sabato con l’impiego di 28 autobus aggiuntivi, 16 dei quali sono mezzi da turismo di ditte esterne, mentre la flotta APT è stata incrementata con 5 nuovi autobus  extraurbani oltre all’utilizzo dei mezzi  da turismo aziendali, funzionali anche ad eventuali necessità di scorta.

 

Nel dettaglio i servizi per ogni POLO SCOLASTICO dell’area isontina:

GORIZIA

Arrivi al Centro Intermodale Passeggeri: confermati i potenziamenti già attivati sulle linee G23, G25 e G08, inserite ulteriori corse sulle linee G07, G22, G23, G25,

Giro Scuole: attivati nuovi collegamenti sulle linee G01, G03, G22, G25.

Partenze dal Centro Intermodale Passeggeri: potenziate tutte le corse per i rientri nelle diverse fasce orarie e confermato il servizio già previsto per i turni pomeridiani.

Diretti a casa: sono 12 le corse che partiranno direttamente dagli Istituti goriziani senza la necessità di utilizzare la navetta per il cambio bus al CIP.  Partenze con le linee G01 e G23 dai Licei Slataper, dall’ISIS Galilei-Fermi-Pacassi, e dall’ISIS d’Annunzio di via Brass, nuovi collegamenti con la linea G01 direttamente dall’Istituto Max Fabiani e con la linea G22 da ISIS Galilei-Fermi-Pacassi, Slataper e d’Annunzio,

Navette per/da Istituti Scolastici: incrementati tutti i collegamenti

GRADISCA D’ISONZO

Per gli studenti dell’istituto Brignoli sono previste delle corse dedicate in partenza da Gradisca delle linee G03, G22 e G25 sia per l’uscita delle 14.00 (dal lunedì al giovedì) che delle 16.00 (venerdì) con un orario anticipato rispetto a quelle provenienti da Gorizia in modo da evitare assembramenti sia a bordo che in fermata.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

GRADO

Per gli studenti diretti all’Istituto Alberghiero sono confermati i servizi in essere avendo verificato la compatibilità dei posti a disposizione con la didattica in presenza del 50%.

MONFALCONE

Sono stati potenziati sia gli arrivi, comuni con Staranzano, con 3 corse aggiuntive sulla linea G01, 2 sulla linea G03 ed 1 sulla G26, sia i rientri per le uscite delle 13.00 e delle 14.00.

STARANZANO

Sono stati potenziati sia gli arrivi, comuni con Monfalcone, al polo tecnico con 3 corse aggiuntive sulla linea G01, 2 sulla linea G03 ed 1 sulla G26.

Per i rientri ci sono corse aggiuntive per l’uscita delle 14.00 ed un collegamento diretto verso Grado; sono stati istituiti ulteriori collegamenti per il pomeriggio: ore 16.05 linee G03 e G26 lunedì, martedì e mercoledì, una corsa diretta sulla G03 per l’uscita delle 15.05 il giovedì.

 

Di seguito i collegamenti dall’area isontina verso i POLI SCOLASTICI di Cervignano, Udine, Cividale, Trieste

CERVIGNANO DEL FRIULI

Potenziato il collegamento da/per Monfalcone, Pieris, S.Canzian;  istituito nuovo collegamento da Grado, Fiumicello-Villa Vicentina, Ruda con la linea G22.

TRIESTE

Nelle fasce orarie 6.44-7.53 e 13.30-14.35 sono state inserite 4 nuove corse verso Trieste e 4 per i rientri verso Monfalcone sulla linea G51

UDINE

Potenziato con corse aggiuntive il collegamento con la linea G51 in corrispondenza del doppio turno di entrata ed uscita previste per le scuole della città di UDINE.

CIVIDALE DEL FRIULI

Corse aggiuntive sulla linea G23 dal lunedì al sabato per entrambi i turni di entrata/uscita

 

Dopo l’avvio del servizio, potranno essere necessari ulteriori adeguamenti degli orari a causa di modificate necessità o in conseguenza di nuove disposizioni normative inerenti l’emergenza COVID-19.

Per rimanere sempre aggiornati invitiamo tutti i clienti a consultare periodicamente la pagina dedicata dei siti  www.tplfvg.itwww.aptgorizia.it  oltre alle pagine dei social network  di TPL FVG .

 

Sicurezza

A bordo: Fin dall’inizio dell’Emergenza COVID-19 APT si è fortemente impegnata per rendere il viaggio il più sicuro possibile: i mezzi vengono sanificati quotidianamente ed è stata apportata una modifica agli impianti di condizionamento per effetto della quale non vi è un ricircolo dell’aria all’interno ma il sistema viene alimentato di continuo mediante captazione dell’aria proveniente dall’esterno e garantisce quindi un ambiente costantemente aerato e più salubre.

Da inizio anno su tutti i mezzi dell’APT è stato adottato il “sistema WiWell”: una pellicola in PVC polimerico miscelato additivata con il prodotto “WiWell” sotto forma di nano-particelle. I pannelli adesivi, pressoché trasparenti, vengono applicati ai vetri del veicolo. Il prodotto, presente in forma nanometrica sulla pellicola permette la degradazione tramite fotocatalisi di composti organici ed inorganici (in acqua, C02 e nitrati). L'abbattimento, che si produce in tempo reale, include micro-organismi biologici come virus, batteri e funghi e riguarda sia l’aria che le superfici all'interno dei mezzi. Il sistema è in funzione in continuo, in presenza di personale viaggiante e viaggiatori.

Secondo quanto previsto dalle disposizioni attualmente in vigore, la capienza massima consentita a bordo dei bus è fissata al 50% dei passeggeri trasportabili, il numero è indicato su un cartello affisso a bordo di ciascuna vettura e per garantire una distribuzione che eviti assembramenti sono stati contrassegnati i sedili non utilizzabili.

All’interno ed all’esterno di ogni bus sono affissi gli adesivi con le indicazioni per la salita/discesa e le norme di comportamento. E’ di fondamentale importanza in questo momento che gli studenti indossino correttamente la mascherina a copertura di naso e bocca e igienizzino le mani; per chi fosse sprovvisto dell’apposito gel, APT ha messo a disposizione dei passeggeri un dispenser su ogni bus.

 A terra: Anche presso le fermate, le autostazioni, le biglietterie sono state esposti adesivi, poster e cartelli che riassumono le norme di comportamento per l’utilizzo del servizio in sicurezza nel rispetto di tutti.

A Gorizia con il supporto del Comune e della Protezione Civile dal 1° febbraio presso il Centro Intermodale e presso l’area di arrivo/partenza delle scuole maggiormente frequentate è prevista la presenza di personale di supporto per evitare possibili occasioni di assembramento e assicurare il rispetto delle norme di comportamento.

Condividi