Monfalcone, crescono le presenze dei turisti

imagazine_icona

redazione

8 Febbraio 2023
Reading Time: 2 minutes

Incremento del 13,2% rispetto al pre-pandemia. Oltre 90mila presenze legate al flusso delle navi da crociera

Condividi

MONFALCONE – Incremento del 13,2% rispetto al pre-pandemia. Questo il dato che conferma il 2022 da record in ambito di presenze turistiche per il Comune di Monfalcone.

A svelarlo è stato l’assessore regionale alle Attività produttive e Turismo Sergio Emidio Bini oggi in municipio, alla presenza anche del sindaco Anna Cisint e dell’assessore comunale Luca Fasan, nel corso della presentazione dei dati sul turismo in città.

In particolare nel 2022 le presenze a Monfalcone e nell’area circostante che comprende il Carso e il litorale hanno superato quota 231mila.

Dati in crescita anche sul fronte degli arrivi che, sempre nell’ultimo anno, hanno sfiorato i 54mila. Tra questi un balzo di oltre il 10% è segnato da turisti italiani. I visitatori stranieri hanno fatto registrare un incremento complessivo di oltre il 15% con maggiori arrivi dalla Germania, dall’Austria, dalla Polonia.

Rispetto alle strutture ricettive si è registrato un incremento anche nelle notti trascorse negli alberghi della città: quasi 14mila quelle passate da turisti provenienti dall’estero e oltre 92mila i pernottamenti dei turisti italiani.

Sempre nel 2022 nel monfalconese sono state accolte oltre 90mila presenze legate al flusso delle navi da crociera che hanno attraccato al porto di Monfalcone. Bene anche i contatti dell’infopoint di Marina Julia con 1.141 visite. Oltre 12mila sono stati i visitatori dell’esposizione “Punto, linea e superficie: Kandinsky e le avanguardie“. Circa 7mila i visitatori del Museo della Cantieristica e oltre 10mila le presenze registrate sulla pista del ghiaccio per il Natale 2022.

“In ottica futura – ha aggiunto il sindaco Cisint – i rilevanti investimenti effettuati per rendere Monfalcone sempre più vivibile e attrattiva aprono prospettive ancora più favorevoli, anche in termini occupazionali. Il trend del nostro turismo è in crescita, ma già da quest’anno ci aspettiamo di raggiungere ulteriori traguardi, anche in virtù dell’impegno congiunto di Promoturismo e della Regione”.

 

Visited 22 times, 1 visit(s) today
Condividi