La scherma sbarca a Turriaco

imagazine livio nonis

Livio Nonis

23 Settembre 2021
Reading Time: 2 minutes

Grazie all’associazione Fiore dei Liberi

Condividi

La scherma sbarca a Turriaco.

La prossima settimana esordisce infatti negli spazi della scuola primaria l’attività organizzata e gestita dall'associazione ASD Fiori dei Liberi Accademia schermistica, che ha sede a Cividale e gestisce già corsi di scherma presso l'UGG di Gorizia.

“Intenzionati a sviluppare la propria attività anche in queste zone – spiega l’assessore alla Attività produttive del Comune di Turriaco, Nicola Pieri – ci hanno contattato e siamo riusciti a mettere a disposizione gli spazi della scuola primaria (scuola bassa, corridoi esterni alle aule) ovviamente in orari extrascolastici”.

Martedì 28 ci sarà il primo Open day, chi vuole si può avvicinare, le prime lezioni sono gratuite.

Il referente sarà il maestro Paolo Diana.

Il consiglio d'Istituto ha deliberato positivamente sull'uso della scuola per questa attività, sentito anche il parere del Responsabile del Servizio Prevenzione e Protezione, che chiede le normali operazioni di sanificazione e distanziamento vigenti in periodo Covid.

“Ci sono due aspetti positivi – commenta Pieri -: uno è che continuiamo a differenziare l'offerta, proponendo attività nuove e che non sono presenti nel territorio, senza inutili doppioni. Purtroppo la palestra ha ormai tutti gli orari migliori per le attività dei ragazzi già occupati, e non è stato possibile ospitare lì i corsi, ma abbiamo trovato, con la buona volontà di tutti (ASD, Istituto scolastico, Comune) una buona soluzione. Il secondo aspetto è che il maestro Diana è disabile e il suo approccio si sposa molto bene con l'idea “lo sport per tutti” che abbiamo in mente e che cerchiamo di portare avanti: quindi una cittadella sportiva (e non solo, visto che coinvolgiamo anche la scuola) che dia la possibilità a tutti di praticare sport”.

Visited 4 times, 1 visit(s) today
Condividi