La pasticceria sociale come strumento di inclusione

imagazine_icona

redazione

14 Aprile 2023
Reading Time: 2 minutes

Per finanziare i nuovi macchinari necessari alla lavorazione dei dolci, i promotori di OltreLaluna organizzano una serie di cene con menu di tutte le regioni italiane

Condividi

CASARSA DELLA DELIZIA – Occorrono nuovi macchinari per un progetto gastronomico solidale: per questo motivo nasce a San Giovanni di Casarsa della Delizia “Gusto Solidale… Regione per Regione!“.

Si tratta di un’iniziativa benefica a favore de Laluna e del suo Scur di Luna, progetto di pasticceria artigianale etica e sociale all’insegna dell’inclusione sociale.
Nella prima tappa di questo “viaggio nel gusto”, in programma oggi, si farà scalo in Sardegna: i volontari di OltreLaluna – Odv realizzeranno nella Sala Polifunzionale in via Runcis 59 a San Giovanni una cena tipicamente sarda con l’intento di raccogliere fondi.

“Servono nuovi macchinari per sviluppare questo nuovo progetto di pasticceria – spiega Francesco Osquino, presidente di Laluna – che ha per obiettivo l’autonomia, la dignità e l’inclusione delle persone con disabilità. Abbiamo così pensato di organizzare un viaggio nel gusto a tappe, in ciascuna sarà possibile assaggiare piatti tipici di alcune regioni italiane per avviare la raccolta fondi pro Scur di Luna”. 

“Con il progetto “Scur di Luna” – sottolinea Erika Biasutti, direttrice de Laluna – abbiamo scelto di intraprendere la strada della produzione dolciaria, all’insegna della semplicità, per favorire un rallentamento dei ritmi produttivi e consentire una reale inclusione delle persone con disabilità impiegate in ogni fase della produzione. L’intento è quello di mettere insieme i valori dell’umanizzazione della produzione in cucina alla scelta di un utilizzo esclusivo di materie di prima alta qualità, con preferenza per quelle locali”.

“I nostri volontari – precisa Angelo Fabris, presidente di OltreLaluna – accolgono sempre con entusiasmo le proposte, desiderosi di fare del bene sul territorio. Questa volta diventeranno cuochi e inservienti per rendere speciale questa cena benefica”.

I prodotti Scur di Luna (che presto verranno distribuiti in una rete di negozi specializzati in tutto il Triveneto) sono realizzati da persone con disabilità inserite nei progetti dell’associazione Laluna Impresa Sociale in sinergia con l’Oste Scur ovvero con i due cuochi Francesca e Roberto.

Sarà possibile acquistare in anteprima la produzione dolciaria Scur di Luna alla Sagra del Vino di Casarsa della Delizia in programma dal 21 aprile al 2 maggio prossimi, dove l’associazione sarà presente con una bancarella in alcune giornate per la vendita dei biscotti solidali.

“Nel frattempo – conclude Osquino – invitiamo a iscriversi alla prima cena tutti i nostri sostenitori e chi vuole trascorrere una piacevole serata assaggiando specialità sarde cucinate dai nostri bravissimi volontari di OltreLaluna, che ringraziamo per l’impegno e la passione. Sarà l’occasione per fare solidarietà ma anche per compiere un viaggio gastronomico in giro per l’Italia”.

 

Visited 6 times, 1 visit(s) today
Condividi