La magia di un weekend a Firenze

imagazine_icona

redazione

20 Marzo 2023
Reading Time: 2 minutes

Dal centro storico a Ponte Vecchio: ecco tutte le proposte per un tour efficace della città. Da visitare anche in un solo giorno

Condividi

La città di Firenze offre diverse mete da visitare ma è possibile anche concentrare una breve tappa in un weekend o il tour in 1 giorno.

Se ti trovi di passaggio nella Culla del Rinascimento, puoi sfruttare la comodità di un deposito bagagli Firenze e goderti la città prima di ripartire, questa è un’ottima soluzione per i turisti che vogliono ottimizzare al meglio il tempo a disposizione e per chi ama visitare più città in diversi giorni. Ecco cosa vedere a Firenze, fra architetture storiche e musei che ospitano alcune delle opere più importanti al mondo.

Il centro storico di Firenze

Vivere la città di Firenze in un fine settimana o per qualche ora, significa inevitabilmente trascorrere un po’ di tempo nel centro storico, nella meravigliosa Piazza del Duomo, che ospita alcuni dei luoghi più sacri della città, nel vero senso della parola.

Dalla Cattedrale di Santa Maria del Fiore con la sua imponente Cupola del Brunelleschi, realizzata con i marmi più pregiati, fino al Battistero di San Giovanni e il Campanile di Giotto, questa è la parte più famosa della città, che ha attraversato la storia e ancora oggi rimane in piedi, proprio per essere ammirata dai turisti.

Palazzo Pitti, la Galleria dell’Accademia e la Galleria degli Uffizi

Pitti è il palazzo che ha ospita ben 4 musei: il Tesoro dei Granduchi, la Galleria d’Arte Moderna, la Galleria Palatina, il Museo della Moda e del Costume. Palazzo Pitti è una meta obbligatoria durante un weekend a Firenze, ma è fondamentale organizzare bene la visita per far quadrare le tempistiche, soprattutto quando hai poco tempo a disposizione.

Per comprendere meglio quale sia la Galleria dell’Accademia, basta fare soltanto il nome di una delle più straordinarie opere d’arte mai realizzate: il David di Michelangelo. Non solo il simbolo del rinascimento italiano ma qui ci sono tantissime altre grandi opere, soprattutto di Michelangelo.

Nella Galleria degli Uffizi, continua la grande sfilata dell’arte rinascimentale presente soltanto a Firenze, qui potrai ammirare diversi capolavori di Raffaello, Botticelli, Leonardo da Vinci, ma anche Verrocchio e Veronesi.

Se hai a disposizione soltanto 1 giorno per visitare la città, il consiglio è quello di seguire i tuoi gusti personali e visitare almeno uno di questi musei, in un weekend lungo potresti anche riuscire a visitarli tutti.

Ponte Vecchio

Questo è il più antico ponte della città mai costruito e attraversa il fiume Arno nel suo punto più sottile. Ponte Vecchio fu costruito in legno durante il periodo romano e diverse volte è stato danneggiato, durante il Medioevo era il centro delle botteghe dei macellai, dove venivano lavorate le pregiate carni fiorentine, oggi è un luogo tipico di Firenze, dove ci sono diversi negozi di gioielli.

I migliori momenti della giornata per visitare questa perla architettonica sono di mattina e al tramonto, nel secondo caso il panorama risalta i colori della città mentre il sole si specchia nell’acqua dell’Arno.

 

Visited 8 times, 1 visit(s) today
Condividi