Inaugurata la Sala Musica del Punto Giovani di Gorizia

imagazine_icona

redazione

27 Settembre 2023
Reading Time: 3 minutes
Condividi

Realizzata con l’insonorizzazione della Sala Multimediale, è dotata di strumenti musicali, amplificatore, mixer e microfoni

Condividi

GORIZIA – Largo a band e musicisti al Punto Giovani del Comune di Gorizia, grazie alla Sala Musica realizzata con l’insonorizzazione della Sala Multimediale.

A disposizione dell’utenza ci sono una batteria, un pianoforte elettrico, due amplificatori, un mixer e microfoni, oltre ai cablaggi necessari per connettere eventuali chitarre e bassi elettrici agli amplificatori.

Per la registrazione dei pezzi musicali verranno sfruttati un computer iMac, un mixer dotato di scheda audio e i programmi necessari. La presenza di un tecnico del suono nello staff del Punto Giovani permetterà la registrazione dei brani.

“Abbiamo pensato alle tante band emergenti – ha affermato il vicesindaco con delega alle Politiche giovanili, Chiara Gatta – che sono operative a Gorizia. Questa Sala Musica arricchirà ulteriormente la dotazione del Punto Giovani e la sua programmazione di attività, anche con la promozione di laboratori dedicati”. All’inaugurazione era presente anche Marilena Bernobich, che in qualità di assessore alle Politiche giovanili nel mandato precedente aveva posto le basi per questo progetto.

L’intervento è stato affidato dal Servizio Interventi Manutentivi del Comune alla ditta Edil Bon Di Bonessi Loris di Buttrio.

Il valore complessivo dell’opera è di 40.833,72 euro, a cui se ne aggiungono altri 8mila circa per le attrezzature.

La realizzazione di una Sala Musica centrale e accessibile era prevista nell’ambito del progetto “Inclusion Call – Musica e Arte Urbana verso la Capitale Europea 2025”, sulla base dell’avviso pubblico “Fermenti in Comune” 2021 promosso da ANCI, che ha visto il Comune di Gorizia vincere nella categoria dei Comuni medi. Nato da un partenariato congiunto con lo Ial FVG e le associazioni Macross ed Examina, il progetto ha goduto di un finanziamento comunale e di un cofinanziamento da parte della Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per le Politiche e il Servizio Civile Universale.

Il finanziamento ottenuto dalla vincita del Bando ha permesso anche di acquistare la strumentazione necessaria alla Sala Musica. La musica quindi si troverà al centro della programmazione del Punto Giovani. All’interno del progetto Let’s Go Skills, ideato dal Servizio Politiche Giovanili e finanziato grazie all’Avviso Regionale a favore di progetti educativi e ricreativi dei Centri di Aggregazione Giovanile che vede come partner di progetto anche l’Università di Udine e la Consulta Provinciale Studentesca, sono in programma a novembre due laboratori gratuiti: uno metterà in risalto l’uso della voce con il laboratorio di Fonetica Emozionale e l’altro sarà dedicato alla registrazione podcast.

Per prenotare gli spazi è necessario compilare apposita richiesta, a disposizione sui canali del Punto Giovani.

I turni a disposizione sono: lunedì e mercoledì 17.45 – 19.45 turno unico, martedì, giovedì e venerdì primo turno 16.15 – 17.15, secondo turno 17.30 – 18.30, terzo turno 18.45 – 19.45. È anche consentita la prenotazione da parte di uno stesso richiedente per più turni, se disponibili, fermo restando che verrà privilegiato un utilizzo che consenta la rotazione e l’accoglimento di richieste da parte del maggior numero di utenti.

La Sala Prova e la Sala Registrazione, qualora utilizzate nel rispetto degli obiettivi di sperimentazione, ludici, aggregativi per i quali sono state realizzate, non saranno soggette a tariffazione, mentre l’utilizzo da parte di soggetti che svolgono attività commerciale o di impresa comporterà l’applicazione delle seguenti tariffe: uso singola sala nelle giornate feriali 30 euro a utilizzo (max 2 ore), per ogni ora in più o frazione di ora, la tariffa sarà di 10 euro all’ora; uso singola sala nelle giornate festive 50 euro a utilizzo (max 2 ore), per ogni ora in più o frazione di ora, la tariffa sarà di 10 euro all’ora.

L’uso di entrambe le sale nella giornata feriale costerà 40 euro a utilizzo (max 2 ore), per ogni ora in più o frazione di ora, la tariffa sarà di 15 euro all’ora, nelle giornate festive 70 euro a utilizzo (max 2 ore), per ogni ora in più o frazione di ora, la tariffa sarà di 15 euro all’ora.

Le Sale potranno essere fruite solo alla presenza di un operatore del Punto Giovani.

 

Visited 48 times, 1 visit(s) today