Frecce di futuro

Reading Time: 5 minutes

Tra Gorizia e Terzo di Aquileia la Compagnia Arcieri Isonzo prosegue nella sua attività sportiva ed educativa rivolta in particolare alle giovani generazioni. Con nuove ambizioni e la collaborazione della Federazione nazionale

Condividi
La Compagnia Arcieri Isonzo sul gradino più alto del podio

La Compagnia Arcieri Isonzo sul gradino più alto del podio

La Compagnia Arcieri Isonzo è una società vibrante e ricca di storia. Fondata nel 1979, è una realtà fortemente presente per questo sport dalla Bassa friulana fino all’Isontino.

Grazie a impianti adeguati all’accoglimento anche di persone disabili, svolge l’attività durante tutto l’arco dell’anno: nel periodo estivo a Gorizia, nel campo della sede in via delle Grappate 63, e a Terzo di Aquileia, presso il campo di tiro di via Mezana; nel periodo invernale, invece, l’attività viene svolta presso la struttura coperta del campo sociale e presso la palestra comunale di Terzo di Aquileia.

Una fase di allenamento
Una fase di allenamento

Il campo di Gorizia è stato arricchito con una struttura in muratura che funge da sede e il campo indoor per le distanze 18/25 metri, attrezzato per il tiro e la messa a punto del materiale, oltre alle attrezzature di sicurezza per l’attività; il campo esterno è attrezzato con battifreccia in legno, paglioni e linea di tiro regolamentari e omologato per allenamenti e gare federali fino a 70 metri.

Il campo di Terzo di Aquileia, grazie alla sinergia tra soci e Comune degli ultimi anni, è stato ampliato fino a 6.000 mq, dando così la possibilità di arricchire la linea di tiro di una notevole disponibilità di piazzole e un battifreccia. Migliorie che hanno consentito di ottenere l’omologazione per allenamenti e gare federali fino a 70 metri. Inoltre il campo di Terzo di Aquileia è di notevole interesse regionale in quanto al centro del territorio arcieristico del Friuli Venezia Giulia.

«Proprio per questo infatti – spiega la presidente del sodalizio, Francesca Quartetti – è stato scelto quest’anno dal Comitato Fitarco FVG per i primi raduni della squadra regionale per ospitare nel mese di aprile i tecnici della Nazionale italiana in un progetto di crescita di nuovi talenti».

Tra i convocati anche tre atleti locali: Giulia Bisiani, Loreley Centore e Riccardo Roman.

Giulia Bisiani e Loreley Centore
Giulia Bisiani e Loreley Centore

Questa disciplina consente di essere praticata a tutte le età e da ambo i sessi. Gli atleti della Compagnia Arcieri Isonzo hanno età che variano dagli 8 anni agli over 50. Vengono tenuti corsi di tiro durante tutto l’anno, con una prima lezione gratuita, con istruttori federali in entrambi i campi.

Attualmente la società consta di un centinaio di iscritti, tre istruttori e un allenatore nazionale: Matteo Bisiani.

Proprio Bisiani, tecnico delle squadre nazionali dal 2008, in passato ha ricoperto il ruolo di allenatore della squadra seniores femminile classificatasi quinta alle Olimpiadi di Pechino nel 2008, bronzo e argento a Tokyo 2020 rispettivamente con Lucilla Boari e con Mauro Nespoli.

Nella sua carriera di atleta ha preso parte a due edizioni dei giochi Olimpici (Atlanta 1996 e Sydney 2000), conquistando rispettivamente la medaglia di bronzo e quella d’argento. Vanta anche diversi titoli mondiali nonché record italiani, europei e mondiali. È inoltre docente per la Federazione Italiana di Tiro con l’Arco.

La sua figura come Responsabile dei tecnici nel rinnovato direttivo della società dà nuova spinta e professionalità, punto di forza per offrire il meglio a tutti gli arcieri e a chi si avvicina a questa disciplina.

Lo scopo della Società Arcieri Isonzo è infatti quello di divulgare la disciplina del tiro con l’arco a tutti i livelli per le tipologie di Arco Olimpico, Compound, Nudo e Istintivo.

Il lavoro tecnico didattico svolto negli anni precedenti ha portato i suoi frutti: diversi giovani hanno raggiunto un grado di preparazione che li ha portati ai vertici regionali, nazionali e internazionali. Da qui parte per esempio Sara Ret, campionessa italiana, europea e mondiale prima con l’arco olimpico e poi con l’arco compound.

I giovani atleti, sia in passato che negli ultimi anni, hanno rappresentato il punto cardine di tutta l’attività. Nel 2019 Emma Tomasini ha vinto il Trofeo giovanile nazionale di Venaria Reale. Nel 2023, nell’edizione di Atri, la medaglia d’oro è andata a Kimberly Centore.

La società collabora durante tutto l’anno con le scuole di Terzo di Aquileia e di Aquileia, mentre nel periodo estivo con varie associazioni giovanili. Durante l’anno vengono inoltre organizzate tre gare inserite nel Calendario interregionale federale: una indoor a Terzo di Aquileia nel mese di gennaio, con la partecipazione di circa 120 arcieri; una gara all’aperto presso il campo di tiro di Gorizia nel mese di maggio alla quale partecipano circa 100 arcieri; un evento indoor nel mese di novembre al quale partecipano circa 140 arcieri. L’impegno futuro è quello di ampliare le gare all’aperto anche sul campo di Terzo di Aquileia.

Il consiglio direttivo del sodalizio ha recentemente rinnovato il suo organico con Francesca Quartetti (presidente), Manuel Quattrocchi (vicepresidente), Matteo Bisiani (segretario e responsabile tecnico), Alessandra Ingenito (tesoriere), Bruno Bolzicco, Tiziano Caggiula, Massimo Centore e Luca Roman (consiglieri).

Alcuni componenti della Compagnia Arcieri Isonzo
Alcuni componenti della Compagnia Arcieri Isonzo

Un gruppo di lavoro che si pone come obiettivo il rinnovamento della visibilità e della disciplina sul territorio, portando avanti una Compagnia in continua crescita e sviluppo, soprattutto tra i più giovani.

Uno dei progetti più proficui del periodo in tal senso è stato “A scuola con l’Arco”, coordinato dalla Federazione Fitarco Italia e in società dal tecnico Francesca Quartetti.

Questo progetto ha dato la possibilità di avvicinare molti giovani alla disciplina, insieme a fratelli e genitori che hanno potuto provare per otto mesi questo sport con incontri on line e sul campo, anche tenuti da psicologi e nutrizionisti.

I tecnici in società hanno invece potuto aggiornarsi grazie a corsi dedicati tenuti da psicologi, nutrizionisti, oltre a esperti sulla gestione di una società e sulla preparazione atletica giovanile.

Info: www.arcieriisonzo.it

Visited 107 times, 1 visit(s) today
Condividi