Farra rilancia l’arte senza confini

imagazine_icona

redazione

8 Giugno 2023
Reading Time: 3 minutes

In programma otto spettacoli e due laboratori con il coinvolgimenti di altri quattro comuni

Condividi

FARRA D’ISONZO – Presentato Art Without Borders, la rassegna di spettacoli dal vivo che prenderà il via giovedì 15 giugno, per poi scandire l’estate con concerti e spettacoli, due laboratori inclusivi e una conferenza interattiva.

Il Comune di Farra d’Isonzo, regista della kermesse, ha dato vita a un lavoro di squadra guidato dalla project manager Michela Lautieri con il coinvolgimento di specialisti delle varie discipline e di partner pubblici e privati. La Regione ha riconosciuto la validità del progetto con l’assegnazione di un finanziamento nell’ambito dei bandi Cultura e Festival, grazie anche alla capacità del progetto di rispondere alle finalità del “Bid Book – Go! Borderless” preparato nel percorso verso Go! 2025.

Sarà coinvolto un ampio territorio: cinque degli otto spettacoli estivi si svolgeranno a Farra, mentre gli altri saranno ospitati da Dolegna del Collio, Monfalcone e Nova Gorica. A Gorizia si svolgerà invece uno dei due laboratori previsti.

Tutti i concerti e gli spettacoli saranno a ingresso libero fino a esaurimento dei posti.

Si comincerà quindi giovedì 15 giugno da Colmello di Grotta, alle 20, con il concerto MusicNet, del Duo Nuances, formato da Laura Pandolfo all’arpa e Anna Govetto al flauto traverso.

Mercoledì 21 giugno, alle 20, in occasione della Festa europea della musica 2023, l’Orchestra d’archi e il Farra ChitarrEnsemble si esibirà a Tenuta Villanova con un programma musicale che includerà brani della letteratura classica e composizioni dedicate ad autori locali contemporanei, per celebrare l’unione al di là dei confini geografici.

Giovedì 29 giugno, alle 20, sarà la volta a Borgo Conventi del concerto A salotto con Donizetti dei solisti e del coro dell’Accademia Lirica Santa Croce.

La piazza del Municipio di Farra giovedì 6 luglio alle 21 ospiterà lo spettacolo di Just Dance & Fit Just a colourful life, con effetti tecnologici e luminosi che arricchiranno l’esibizione di danzatori e attori professionisti insieme a giovani talenti, mentre mercoledì 12 luglio alla stessa ora sarà la volta di Io Amadeus. Armonie senza confini dei Solisti dell’Accademia Lirica Santa Croce.

Giovedì 27 luglio alle 20 ci si sposterà da Jermann a Ruttars per la serata di gala Art Without Borders, che avrà per protagonisti gli artisti dell’Accademia Lirica Santa Croce, dell’associazione musicale e culturale di Farra d’Isonzo e di Just Dance & Fit.

Venerdì 11 agosto alle 21 piazza Repubblica di Monfalcone accoglierà il Farra ChitarrEnsamble, che sarà poi in scena, insieme all’Orchestra d’archi della stessa Associazione musicale e culturale di Farra d’Isonzo, a Nova Gorica, in una serata i cui dettagli saranno comunicati quanto prima.

Due saranno i laboratori. Da lunedì 26 a venerdì 30 giugno Just Dance & Fit, insieme al Funnycenter Academy di Feletto Umberto, si occuperà di danza inclusiva, nella palestra comunale di Farra, mentre da settembre la musica inclusiva sarà al centro del laboratorio Note nell’aria, promosso dall’ANFFAS Gorizia insieme a Conquistando Escalones (associazione fondata da malati di Distrofia Muscolare dei Cingoli LGMD1F e dai loro familiari) per coinvolgere ragazzi dalle disabilità cognitive gravi. L’attività sarà gestita dalla musicoterapeuta Letizia Felluga affiancata dalla compositrice Maria Beatrice Orlando. Parallelamente sarà creata un’etichetta discografica sociale che pubblicherà poi i brani realizzati in quest’occasione, grazie al supporto del produttore musicale Andrea Buttignon, vincitore di un MBI Award negli USA, con all’attivo collaborazione con artisti del calibro di Jennifer Lopez e Ricky Martin, le cui produzioni sono presenti in pellicole, documentali e show televisivi di portata internazionale.

Sempre ANFFAS Gorizia e Conquistando Escalones venerdì 1 settembre organizzeranno la conferenza “Accessibilità e arte”.

 

Visited 10 times, 1 visit(s) today
Condividi