Da Grado ad Aquileia per la MYTHO Marathon

imagazine_icona

redazione

30 Maggio 2023
Reading Time: 3 minutes
Condividi

Domenica 29 ottobre si correrà la gara podistica nel contesto del MYTHO Running Festival

Condividi

GRADO – Si è svolta questa mattina la conferenza stampa di presentazione della MYTHO 20K Run, la manifestazione podistica che andrà in scena domenica 29 ottobre 2023 tra Grado e Aquileia nel contesto del MYTHO Running Festival.

Alla presenza dei sindaci dei comuni coinvolti e delle autorità locali, il comitato organizzatore di MYTHO Running Festival, ha svelato in anteprima il percorso “lineare” dei 20 chilometri che i runner affronteranno nel lungo weekend di corsa dedicato al running del Friuli Venezia Giulia. 

«Il nostro è certamente un progetto ambizioso perché MYTHO Marathon è l’unica 42,195 chilometri certificata FIDAL del Friuli Venezia Giulia. Inoltre, è stata inserita nel calendario internazionale delle manifestazioni con percorso omologato AIMS, un riconoscimento importante che fa entrare MYTHO Marathon tra le grandi, di cui siamo molto orgogliosi. L’idea di proporre un trittico di maratone itineranti è cominciata nel 2021 a Cividale del Friuli, l’anno scorso ha fatto tappa a Sacile e quest’anno siamo pronti a colorare le strade di Aquileia e Grado – ha commentato Federica Fasano, presidente di MYTHO Marathon e ringraziamo sin da ora le municipalità che andremo a coinvolgere in questo lungo fine settimana di running».

«MYTHO 20K Run – ha illustrato il project manager Alessandro Genuzio – si correrà quasi esclusivamente sul percorso della maratona. La partenza è fissata presso l’ingresso principale della Spiaggia GIT di Grado, e da qui si proseguirà attraversando il Parco delle Rose e si costeggerà il complesso delle Terme Marine di Grado celebre per essere stato nel 1892 il primo stabilimento europeo per le sabbiature. Il tracciato si spingerà fino alla Palestra Polifunzionale dove il percorso si congiungerà con quello della maratona».

«Siamo entusiasti del coinvolgimento del nostro comune – ha dichiarato Claudio Kovatsch, primo cittadino di Grado –. Il percorso scelto dalla MYTHO 20K Run è molto suggestivo con l’attraversamento del ponte girevole realizzato nel 1936 che ha permesso di collegare Grado alla terraferma e lo spettacolare rettilineo della pista ciclabile FVG1 Alpe Adria che taglia in due la laguna permettendo di ammirare le sue innumerevoli isole».

MYTHO 20K Run proseguirà poi la propria corsa nel Comune di Aquileia, con il gran finale. Poco dopo aver superato l’arco dell’ultimo chilometro, si correrà al fianco del Foro e poi gli ultimi 150 metri di fatica che porteranno i podisti in Piazza Capitolo ai piedi della Basilica di Santa Maria Assunta dove è posto il traguardo.

«Siamo in attesa di MYTHO Marathon dal 2021. Come comune siamo stati tra i primi a sostenere questa importante iniziativa sportiva che vede il coinvolgimento di tanti aspetti della vita della nostra terra – ha commentato presentazione Emanuele Zorino, sindaco di Aquileia e in primis le strutture ricettive che saranno in prima linea nell’accoglienza dei runner, provenienti da fuori regione e da oltre confine. Per Aquileia sarà l’occasione per mettere in mostra i propri gioielli artistici e culturali. Un modo per valorizzare il territorio tramite lo sport»

SAlla presentazione sono intervenuti anche Giuliano Clinori, presidente CSEN FVG, Erica Zanon, Fondazione Aquileia, Leonardo Tognon, GIT Grado, Alessandro Dijust, sindaco di Fiumicello Villa Vicentina e Renato Bonaldo, assessore del Comune di Grado.

Visited 12 times, 1 visit(s) today