Cividale, via al censimento degli alberi comunali

imagazine_icona

redazione

15 Settembre 2017
Reading Time: 2 minutes
Condividi

Per verificarne lo stato di salute

Condividi

Il Comune di Cividale del Friuli, a seguito delle recenti avversità climatiche e a tutela del verde urbano, ha deliberato di procedere al censimento degli alberi comunali. “Questo lavoro – spiega l’assessore Giuseppe Ruolo – andrà a integrare il già esistente censimento degli alberi secolari regionali. Gli uffici hanno affidato a ditta specializzata nel settore uno studio sia su come intervenire per valutare lo stato vegetativo e fitosanitario di tutti gli alberi del Comune, sia per il riconoscimento botanico. L’intento dell’operazione è di verificare lo stato di salute degli alberi presenti sul territorio comunale per programmare eventuali interventi finalizzati all’incolumità dei cittadini”.

“Verranno eseguiti degli approfondimenti strumentali e modellistici su massimo 15 esemplari che presentano sintomi di decadimento – continua Ruolo – e prevediamo l’apposizione di placchette con codice numerico con sistema Arbo Tag, per singolo esemplare delle alberate stradali; a seguito di questo monitoraggio i dati verranno restituiti su supporto informatico.”

Nel frattempo, in questi giorni, “sono già stati effettuati alcuni interventi di manutenzione al verde pubblico all’interno della scuola Piccoli di Via Udine e in Viale Libertà”.

Sempre in ambito di manutenzione del verde, da segnalare un’altra iniziativa: “Abbiamo chiesto alla Regione – conferma Ruolo – un contributo pari a 4.000 euro per un intervento al secolare pino nero situato nel Parco Italia, consistente in un’accurata manutenzione del fusto con analisi dell’apparato radicale”.

L’esemplare più prezioso del Giardino non è l’albero più grande in assoluto del parco ma le sue dimensioni sono superiori a tutti i pini presenti in Regione: circonferenza di 3,65 metri e altezza pari a 23 metri. La pianta presenta fessurazioni che aumentano con l’età, sfogliandosi in larghe placche. Lungo il fusto presenta una cicatrice elicoidale causata da un fulmine.

Visited 3 times, 1 visit(s) today