Cividale diventa set cinematografico

imagazine_icona

redazione

16 Giugno 2023
Reading Time: 2 minutes

Per le riprese di “Little Trouble Girls”. Una settantina di persone tra troupe, attori e maestranze alloggeranno in città per un mese

Condividi

CIVIDALE DEL FRIULI – Cividale è stata scelta come location principale per le riprese di un film di finzione, che avverranno tra il 20 giugno e il 14 luglio prossimi e che sarà ambientato prevalentemente nel complesso monastico di Santa Maria in Valle.

Il film, dal titolo provvisorio Little Trouble Girls, è diretto dalla regista slovena emergente Urška Djukić, già premiata per il suo lavoro precedente ricevendo l’EFA (European Film Awards) e il Premio César.

Si tratta di una coproduzione tra Staragara I.T., casa di produzione cinematografica con sede a Gorizia, SPOK, casa di produzione cinematografica slovena e IZAZOV 365, casa di produzione cinematografica croata.

Little Trouble Girls è un film di formazione, che racconta la storia di un coro giovanile femminile che, in preparazione di un concerto, va in ritiro nel convento di Cividale del Friuli, dove la protagonista si trova alle prese con le problematiche tipiche delladolescenza.

Il film ha ottenuto il contributo del Film Fund da parte di FVG Film Commission – PromoTurismo FVG e la sua realizzazione è stata finanziata dal Ministero della Cultura, dai Centri Cinematografici di Slovenia e Croazia, dal Fondo per l’Audiovisivo del FVG e dal fondo europeo MEDIA.

Il Comune di Cividale ha messo a disposizione il Monastero di Santa Maria in Valle e collaborato tramite gli uffici Turismo e Tecnico.

Little Trouble Girls è ambientato ai giorni nostri; saranno protagonisti, oltre al Monastero di Santa Maria in Valle, le caratteristiche vie del centro e il Ponte del Diavolo, le rive del fiume Natisone, in particolare le spiaggette di Biarzo e di Tiglio e Muz, le Cascate del Kot e la Grotta di San Giovanni D’Antro.

Una settantina di persone tra attori, professionisti del settore e maestranze tecniche, italiane e slovene, saranno ospiti della città per un mese di riprese.

 

Condividi