Cervignano, Mara Tegon alla guida di Corima

imagazine_icona

redazione

21 Settembre 2020
Reading Time: < 1 minute

Succede a Luca Negro

Condividi

L’associazione culturale Corima di Cervignano del Friuli ha rinnovato il proprio consiglio direttivo che resterà in carica fino al 2023.

A presiederlo sarà Mara Tegon, coadiuvata da Nada Ayouchne nel ruolo di vicepresidente e responsabile diritti umani, subentrando così al presidente uscente Luca Negro.

Completano il direttivo Anna Fonzar (tesoriera), Gloria Catto (referente sostenibilità ambientale), Francesca Trapani (sostegni a distanza, Solidarmondo), Guia Ceretti (educazione), Carla Negri (sociale), Giada Falcone (commercio equo solidale), Luca Negro (eventi e partenariati), Silvana Rossit (cittadinanza attiva).

Alla socia Federica Maule, esterna al consiglio, è stata affidata la delega al Gruppo di Acquisto Solidale.

Già calendarizzati i prossimi appuntamenti associativi: venerdì 25 settembre, nell’ambito dei festeggiamenti patronali, proporrà una testimonianza sull’esperienza attiva del Commercio Equo e Solidale. Dal 9 all’11 ottobre sarà impegnata nell’ambito del Festival del Coraggio, mentre il 21 novembre promuoverà la Festa dell’albero/ Puliamo il Mondo, con piantumazione di alberi da frutto presso i complessi scolastici della città. Nella stessa data, in serata, tradizionale appuntamento con la consegna dei Corima AWARDS nell’ambito dell’ottava edizione dell’evento nazionale M’Illumino di Meno.

Visited 36 times, 1 visit(s) today
Condividi