Canottaggio, Marvucic stellare illumina San Giorgio

imagazine livio nonis

Livio Nonis

6 Marzo 2022
Reading Time: 2 minutes
Condividi

Interregionale e gare di selezione

Condividi

Sul fiume Corno a San Giorgio di Nogaro sono arrivati quasi 700 canottieri di 32 società remiere del Centro Nord Italia per disputare gare di valenza interregionale oltre a quelle selettive per approdare nel gruppo degli Azzurrini.

Il mattino, nella categoria ragazzi (U17), si sono tenute le batterie eliminatorie del singolo maschile, la gara con il maggior numero di partecipanti di tutta la giornata, dove fra i 26 iscritti il sangiorgino Josef Marvucic ha superato la fase eliminatoria senza problemi ed è approdato alla finale a otto che si è svolta nel tardo pomeriggio quando il sole era già calato dietro gli alberi che incorniciano la sponda opposta a quella del pubblico.

La gara, svoltasi sulla distanza regolamentare dei 2000 metri, ha visto Marvucic partire bene con il gruppo dei migliori e poi affrontare i 200 metri finali in prima posizione davanti ad altri quattro concorrenti in lotta per l’argento. Fuori discussione, infatti, il primo posto che Marvucic si è aggiudicato in 7’34”26, con quattro secondi di vantaggio sul secondo arrivato.

Al quinto posto l’altro friulano, il lignanese Lorenzo Cicuttin, col quale Marvucic un’ora prima aveva gareggiato nel due di coppia vincendo in 7’20”13.

Molto bene anche l’altro sangiorgino Marco Dri che nella categoria junior è giunto secondo nella gara del singolo, dietro al fortissimo Prati del Ravenna, col quale Marco aveva poco prima fatto coppia vincendo agevolmente nel doppio in 7’25”78. Il friulano e il romagnolo già l’anno scorso hanno gareggiato con gli Azzurrini ai mondiali junior e quest’anno cercano la probabile riconferma.

Fra i sangiorgini ha vinto l’oro anche Lorenzo Pruiti Ciarello nella gara del singolo esordienti, mentre nel quattro di coppia ragazzi Samuele Aizza-Kevin Merlo-Jacopo Di Bert-Erik Merlo sono giunti quinti.

Negli Under 14, i sangiorgini sono andati a podio con Elia Bressan 3° nei cadetti, e negli allievi con David Doretto 1° nel singolo, Giorgia Pevere-Sara Visentin 1° nel 2X, Riccardo Toniolo e Michele Cignolini 3° nel 2X, Nicolò Di Bert 3° nel singolo.

Visited 24 times, 1 visit(s) today