Calcio, Tapogliano in festa per i 50 anni del Torre

imagazine livio nonis

Livio Nonis

25 Maggio 2015
Reading Time: 2 minutes

Convegni, mostre e tornei sportivi

Condividi

Cinquant’anni fa un manipolo di amici fondava l’AC Tapogliano. Oggi questa associazione è un piccolo fiore all’occhiello del panorama calcistico della Bassa friulana, grazie al Torre, vera e unica bandiera di Campolongo Tapogliano. L’eredità di tutto questo lavoro e tutta questa passione oggi parla chiaro: la prima squadra si è confermata per la terza volta consecutiva in Seconda categoria (risultato mai raggiunto in passato), il settore giovanile grazie alla collaborazione con Aquileia, Terzo e Villa Vicentina, sta dando i suoi frutti con una copertura totale di tutte le squadre provinciali e regionali, dai pulcini fino ad arrivare agli allievi.

Tutto questo verrà rappresentato in una serie di iniziative che avranno luogo a partire dal 29 maggio alle ore 20, quando nel Palazzo del Comune verrà organizzato un convegno su “Il calcio dilettanti nel periodo della crisi”. Interverranno il presidente dell’ASD Torre TC Mauro Savioni, il sindaco di Campolongo Tapogliano Cristina Masutto, l’assessore provinciale allo Sport Beppino Govetto, l’assessore regionale Diego Moretti, il vicepresidente della FIGC regionale Dionisio Zorat, il presidente della FIGC regionale Gianni Toffoletto e il presidente del CONI regionale Giorgio Brandolin.

Al termine della serata verranno premiati tutti gli ex presidenti del Torre.

Il 30 maggio sarà la volta dell’amarcord: sul campo sportivo a Tapogliano ci sarà una serata dedicata a tutti gli ex Torre. Si inizierà alle ore 17 con il III Torneo G. Folla (indimenticato presidente rossoblù), triangolare categoria Giovanissimi tra le squadre del settore giovanile unificato. Alle ore 19. 30 scenderanno in campo il Torre 2014-15 contro le ALL STARS. Al termine della partita verranno premiati tutti gli allenatori vincenti, verrà premiata la squadra del 50° e verrà eletto il giocatore del 50°. La serata verrà allietata da dj Flo e sarà il momento per ricordare le gesta di tutte le leggende rossoblù: Comar, Folla, Gregorat, Cozzi, Di Giusto, Braida, Francescon, Tomasin, Pecorari, Tarlao, Zorat, Zanolla, Dilena, Sponton, Girotto, Grigollo, Macuglia, Bertossi, Ronch, Cian, Pitton, Cumin, Bazzeo, Aizza, Pastanella, Cecchin, Lepre, Blasich, solo alcuni dei tanti che hanno lavorato e giocato per il Torre.  

Le celebrazioni ma proseguiranno anche il 3 e 4 giugno, quando sul campo sportivo a Tapogliano si svolgerà il XXIV Torneo F. Dean categoria Pulcini. Novità di quest’anno la Coppa Fair play consegnata alla squadra che si sarà comportata meglio in campo nei confronti degli avversari e dell’arbitro, o a un giocatore, allenatore o genitore per un gesto di fair play.

Durante tutte le manifestazioni nell’atrio del Comune di Campolongo Tapogliano sarà possibile visitare la mostra fotografica di Livio Avian: 50 anni di Torre

Condividi