Bassa friulana, donano mascherine alle persone che lavorano

imagazine livio nonis

Livio Nonis

27 Marzo 2020
Reading Time: < 1 minute
Condividi

Iniziativa degli “Amici di Federico”

Condividi

Il gruppo dirigenziale del Comitato “Amici di Federico” con sede a Villa Vicentina, guidato dal presidente Valentino Listuzzi, ha pensato come essere presente in prima persona per aiutare il paese in tempi di Coronavirus.

Non ha dovuto pensarci molto, perché è davanti agli occhi di tutti la grande necessità di mascherine protettive. Da qui il coinvolgimento immediato della merceria situata in via Aquileia a San Canzian d’Isonzo, che tra le tante cose si è messa a produrre mascherine protettive in doppio strato di cotone, lavabili, perciò riutilizzabili.

Il Comitato ha iniziato a ordinare il prodotto per la zona di Fiumicello Villa Vicentina, Ruda, Aquileia, Terzo d'Aquileia, arrivando anche a Cervignano del Friuli, con l'obiettivo di arrivare a coprire tutte le attività che hanno il permesso di poter operare: supermercati, banche, aziende agricole, distributori di benzina, officine… Tutto quello attualmente operativo è stato fatto oggetto delle mascherine del Comitato “Amici di Federico”.

Visited 6 times, 1 visit(s) today