Basket in carrozzina, per Gradisca orgoglio e primato

imagazine livio nonis

Livio Nonis

11 Febbraio 2023
Reading Time: 2 minutes

La vittoria di misura contro Trento consente alla Castelvecchio di restare in vetta. Sabato arriva Brescia

Condividi

GRADISCA D’ISONZO – Torna a essere una corsa a due quella per la vetta solitaria del girone settentrionale di serie B di basket in carrozzina.

Grazie al convincente successo della Castelvecchio contro Trento, e alla contemporanea sconfitta del Cus Padova con Verona, i gradiscani rimangono in testa al campionato assieme a Vicenza.

I portacolori del FVG conquistano la vittoria su un coriaceo e mai domo Albatros.

Partita giocata punto su punto sin dall’inizio. La Castelvecchio parte bene e va subito in vantaggio (+4), ma Trento con una accorta difesa e con un Pedretti ispirato (28 punti realizzati), Pennino molto preciso dalla media distanza e Grujic bravo nei contropiedi, finisce in vantaggio il primo quarto 20 a 17.

Il secondo quarto è dei gradiscani: Fagone cambia il quintetto in campo, ragionando e cercando tiri sicuri, sorpassa Trento si va al riposo 35 a 33.

Terzo quarto di nuovo con la Castelvecchio in affanno, Trento va di nuovo in vantaggio 52 a 49. Gradisca non ci sta, il risultato è importante per non perdere il primo posto in classifica e con una grande prova di orgoglio e determinazione si riporta avanti.

Il finale di partita è al cardiopalma ma la compagine isontina tiene duro e vince con merito (71 a 68 alla sirena), al termine di una sfida di rara intensità in cui tutti i giocatori biancoblu hanno dato il massimo e dimostrato di essere squadra.

Sugli scudi Benedetti che ha realizzato 24 punti pur giocando con la febbre e brava anche Alessia Lamberti, con 9 punti realizzati in una partita così importante, considerato che partecipa al suo primo campionato.

“Tutti bravi i ragazzi e coach Fagone – commenta sollevato il presidente della Nordest Castelvecchio, Egone Tomasinsig – non hanno mai mollato, lottando fino alla fine, giocando con orgoglio e compattezza di squadra: si sono meritati una vittoria che consente di continuare a lottare per il primato”.

Sabato Gradisca ospita in casa il Brescia, palla a due al PalaZimolo alle 16.30.

 

Il tabellino

Pol. Nordest Gradisca d’Isonzo: Braida 2, Lamberti 8, Ambrosetti 22, Cappellazzo, Mucchiut, Benedetti 24, Dal Ben 15, Marotta. All. Fagone.

Albatros Trento: Pennino 8, Pedretti 28, Cristelli 7, Marziani ne, Mimiola ne, Cagol, Madinelli 6, Grujic 19. All. Vita.

Arbitri: Scarlassare e Figus. Parziali: 17-20; 18-13; 14-19; 22-16. L.M.

 

Visited 2 times, 1 visit(s) today
Condividi