Aquileia, gli affreschi della Basilica illuminano il campanile

imagazine_icona

redazione

29 Aprile 2022
Reading Time: 2 minutes

Torna anche il Mercatino dell’artigianato

Condividi

Sabato 30 aprile e domenica 1° maggio ad Aquileia, dal tramonto fino a notte inoltrata, è previsto la performance di videomapping dedicato al ciclo di affreschi contenuti nella Cripta della Basilica.

La Cripta degli Affreschi (risalenti alla prima metà del XII secolo) è uno dei tesori nascosti più belli e preziosi custoditi dalla Basilica di Aquileia. È situata esattamente al di sotto dell'altare principale e si presenta agli occhi del pellegrino come una apparizione quasi magica per la sua grande ricchezza di colori vivaci e con le sue armoniche architetture eleganti e lineari.

Questi capolavori di arte sacra, unici nel loro genere, rappresentano un punto di sintesi tra il bizantinismo rielaborato dai veneziani nel cantiere di San Marco e le suggestioni di matrice occidentale.

Alcune di queste rappresentazioni sacre, opportunamente elaborate site-specific per la proiezione sulla facciata del Campanile in piazza Capitolo, verranno proiettate in un suggestivo loop dal tramonto fino a notte fonda.

L’evento è in collaborazione con l’Amministrazione comunale di Aquileia ed è curato da Aquileia Digital Arts.

È una interessante occasione per presentare a un pubblico di visitatori più vasto e variegato uno dei tesori della Basilica. L’effetto emozionale e visivo dei coloratissimi affreschi della Cripta può davvero avere un impatto sullo spettatore e contribuire a una valorizzazione dei nostri tesori in maniera originale e immersiva”, commenta il sindaco di Aquileia, Emanuele Zorino.

Il video mapping, per suggestione dall'inglese projection mapping e dal francese mapping vidéo, è una tecnologia multimediale che permette di proiettare della luce o dei video su superfici reali, in modo da ottenere un effetto artistico ed alcuni movimenti inusuali sulle superfici interessate. 

Aquileia Digital Arts è sostenuto dal Comune di Aquileia e dalla Regione FVG – Direzione Turismo e punta alla valorizzazione del territorio in termini sia turistici che sotto forma di produzione culturale, artistica e di eventi dedicati. Un ringraziamento speciale va alla Basilica Patriarcale di Santa Maria Assunta di Aquileia per le immagini degli affreschi.

Dopo gli ’eventi estivi e autunnali di apertura dell’Aquileia Film Festival, e di omaggio al Milite Ignoto, e di questo dedicato agli affreschi, per il 2022 sono in cantiere altre iniziative delle quali si potranno trovare informazioni online sulla pagina Facebook e sul profilo Instagram omonimo Aquileia Digital Arts.

Domenica 1° maggio, inoltre, torna anche “Aquileia in Primavera”, il mercatino dell’artigianato e dell’enogastronomia.

Clicca qui per scoprire il programma completo.

 

Condividi