Agli “Amici di Federico” il Premio Bontà

imagazine livio nonis

Livio Nonis

5 Novembre 2017
Reading Time: 2 minutes

Il 2 dicembre la consegna ufficiale

Condividi

All'inizio c'è stato un momento di incredulità, poi grande gioia ed entusiasmo per i componenti del “Comitato Amici di Federico” di Villa Vicentina alla lettura della comunicazione della Sezione provinciale di Udine dell'Unione Nazionale Cavalieri d'Italia: la commissione territoriale, vagliando numerose segnalazioni pervenute in merito all'assegnazione del “Premio Bontà – U.N.C.I. città di Udine”  XXVIII edizione, ha conferito ex equo il riconoscimento all'associazione delle bassa friulana. Il premio sarà ufficialmente assegnato il 2 dicembre a Palazzo Belgrado sede della Provincia di Udine. “Un premio – afferma il presidente dell'associazione Valentino Listuzzi – che va a tutti i volontari del Comitato, un lavoro che ha già due lustri dalla fondazione, ma ha la stessa vitalità e la voglia di lavorare e creare manifestazioni atte a cercare fondi che poi sono destinati a persone che necessitano del nostro aiuto. Questo premio ci dà stimoli nuovi e importanti per proseguire nel nostro impegno”.

Il 28 novembre 2008, in un’assemblea pubblica, si era costituito il Comitato “Amici di Federico” al fine di aiutare il piccolo Federico Sedmak (leggi qui la storia). 

A oggi il Comitato ha aiutato 34 famiglie (27 residenti in FVG, 5 in altre regioni d’Italia e 2 nell’Est Europa). Oltre alle donazioni che il Comitato sollecita e raccoglie, vengono attuati eventi benefici che ormai sono diventati appuntamenti annuali: la Cena del Cuore, la Festa della Birra Tipicamente Friulana, la Pesca del Cuore, il Galà della Magia, i Veglioni di Carnevale e di Capodanno, il Concerto dell’Epifania, la Lotteria di Opere d’Arte, oltre a concerti, spettacoli, gare. 

Condividi