A Palmanova la più grande rievocazione storica secentesca d’Europa

imagazine_icona

redazione

30 Agosto 2022
Reading Time: 2 minutes

A.D. 1615 Palma alle Armi

Condividi

Un fine settimana per rivivere la storia rinascimentale della Fortezza. Ritorna con la sua edizione rinascimentale completa, la Rievocazione Storica di Palmanova con la vita delle guarnigioni, gli addestramenti delle milizie, i duelli di cappa e spada, le tradizioni e i mestieri, la cucina, la sartoria, le musiche e le danze dell’epoca.

Dal 2 al 4 settembre, grandi battaglie in campo aperto, accampamento delle milizie, osterie e mercato storico, musica e danze, laboratori, didattica, arti e mestieri antichi.

Un fine settimana per rivivere, indietro nel tempo di 400 anni, la Palmanova che fu, nell’Anno Domini 1615. È la rievocazione storica italiana con il più alto numero di partecipanti in abito storico, oltre ad attestarsi, in Europa, come l’evento ricostruttivo secentesco più partecipato. A.D. 1615 Palma alle Armi raduna a Palmanova oltre 1.000 rievocatori, 60 gruppi storici provenienti da 15 paesi europei, dall’Inghilterra a Slovacchia, dalla Spagna all’Ungheria, con abiti e corredi fedelmente ricostruiti.

La prevendita online biglietti (su www.euroticket.it/palma2022) è già iniziata. L’ingresso giornaliero ad accampamento e battaglie è di 5 euro, gratuito fino a 14 anni.

Clicca qui per il programma completo della manifestazione.

Due grandi battaglie in campo aperto, sabato 3 settembre alle 17.30 e domenica 4 settembre alle 16, durante le quali veneziani e austriaci si sfideranno a colpi di cannoni e moschetti, picche e spade. Nella spianata fuori Porta Cividale, 1000 rievocatori faranno rivivere l’inizio della guerra degli Uscocchi 1615-1617, combattuta tra la Repubblica di Venezia e la casa d’Austria.

E in più le visite guidate: giovedì 1 e venerdì 2 settembre, alle ore 18, “Palmanova veneziana Viaggio nel tempo nel parco storico dei bastioni”, sabato 3 e domenica 4 settembre, alle ore 10 “Caccia al tesoro in galleria” e alle ore 10.30 “Il Labirinto del leone”, eventi dedicati ai più piccoli. Alle 15, “Palmanova veneziana, Viaggio nel tempo nel parco storico dei bastioni”. Il costo delle visite è di 7 euro, gratuito fino a 14 anni. Per prenotazioni info@propalma.it oppure direttamente, sabato o domenica, all’Infopoint di Piazza Grande.

Poi l’area dell’accampamento delle milizie e dei popolani ricostruito su Bastione Garzoni. Dalle 9.30 alle 20 di sabato e domenica, la vita militare e civile tra le oltre 300 tende fedelmente ricostruite, la preparazione delle truppe ma anche il lavoro degli artigiani, all’opera anche nella cucina secentesca, balli e musiche dell’epoca.

In Piazza Grande le grandi parate militari, l’innalzamento del Gonfalone con il leone di Venezia dinnanzi al Provveditore Generale, la sfilata dei generali e delle truppe, la messa in abito storico, i giochi dell’epoca, sbandieratori e tamburi, il banchetto dei nobili a cui partecipa il Provveditore Generale, il Provveditore alle Armi, gli esponenti dell’esercito e delle famiglie nobili cittadine.

 

Visited 13 times, 1 visit(s) today
Condividi