Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni
Classic art

Giovanni Sollima e Kathryn Stott

Riprende la stagione musicale alla Fazioli Concert Hall
duetto.jpg
Sacile
Fazioli Concert Hall, Via Ronche, 47
07/02/14
20.45

Dopo l'entusiasmante "prima volta" con il concerto per tre pianoforti dello scorso 17 gennaio, un'altra prima attende il pubblico della Fazioli Concert Hall venerdì 7 febbraio alle 20.45 quando a salire sul palco sarà Giovanni Sollima, mai fin'ora ospitato dalla sala da concerto sacilese.

Solisti ed ensemble di violoncelli in tutto il mondo eseguono la musica del palermitano Sollima, che si definisce, più che un compositore, un violoncellista che non potrebbe scrivere se non per il suo strumento. Non riconoscendo divisioni fra i generi, affronta il pop, il rock e il jazz con lo stesso rispetto che riserva alla musica barocca. Il suo giudizio su un brano è espresso in modo primordiale e fisico: si tratta semplicemente di decidere se la musica può essere “tatuata” sul violoncello o meno.
Alla Fazioli Concert Hall, Sollima compare a fianco della celebrata pianista ingleseKathryn Stott che, impegnata su vari fronti, non da ultimi la carriera solistica e la valorizzazione dei compositori contemporanei, ha riservato alla musica da camera un capitolo fondamentale della sua vita concertistica. Acclamata e ricercata per la sua eloquente ed estroversa personalità musicale, vanta numerose ed illustri collaborazioni, nonché 35 anni di attività in duo con Yo-Yo Ma.