Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni

Sondaggio a cura dell'ACLI

Attualità
19 gennaio 2021

Staranzano, l'emergenza Covid vista da studenti e lavoratori

 di Livio Nonis
Dallo smart working alla didattica a distanza, occasione per verificare come la pandemia ha modificato la vita privata delle persone
CONDIVIDI
(ph. Engin Akyurt da Pixabay)
Attualità
19 gennaio 2021 di 
Livio Nonis

Il Circolo ACLI - US ALCI “Monsignor Francesco Plet” di Staranzano lancia un sondaggio, rivolto soprattutto ai propri concittadini, per conoscere come studenti delle scuole superiori, universitari e lavoratori stanno vivendo questa nuova dimensione dell'emergenza COVID-19.

Il sondaggio ha anche il fine di poter comprendere come l’attività dell’associazione possa declinarsi in questo specifico momento per venire in aiuto della comunità attraverso alcune azioni del progetto “SosteniAMO il Territorio” e della propria attività ordinaria.

Nel partecipare al sondaggio che riguarda lo smart-working e la didattica a distanza, vengono presentate molte domande di carattere tecnico ma anche di come è cambiata la vita privata ora; dalle piattaforme e software che si usano per il lavoro a distanza, di come ci si relaziona con i colleghi a come si gestiscono gli stress e le emozioni, anche sui carichi di lavoro, sui tempi di pausa e lavoro, anche il livello di qualità.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Per partecipare al sondaggio, e rispondere al questionario è possibile trovare il link nei canali social del Circolo (Facebook o Instagram), oppure al link http://bit.ly/2XOxJ3L.

Commenti (0)