Imoney tab white
Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni

Struttura già operativa

Attualità
01 settembre 2020

Cervignano, riparte il Nido comunale

a cura della redazione
Inserimenti a scaglione, a regime dal 21 settembre. Riparte anche la sezione primavera della scuola materna “Maria Immacolata”
CONDIVIDI
35797
Sanificazione degli spazi al nido comunale di Cervignano
Attualità
01 settembre 2020 della redazione

Con oggi, martedì 1 settembre, riparte l’attività del Nido comunale di Cervignano, gestito dalla Cooperativa Itaca. Nel rispetto di una corretta informazione alle famiglie e permettendo ai piccoli fruitori della struttura di ambientarsi, saranno previsti degli inserimenti a scaglione.

Si prevede di essere a regime con le attività dal 21 settembre.

Le famiglie sono state contattate singolarmente al fine di valutare i bisogni specifici di ognuna in termini di orari e fruizione del servizio, coordinando così i gruppi “classe” tenendo conto di tutte le esigenze.

La struttura per l’anno 2020/2021 ha attualmente 65 iscritti, arrivando così a una quasi completa capienza massima della struttura.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

“Sono grata alla Cooperativa Itaca – afferma l’assessore comunale all’istruzione, Federica Maule – che con professionalità ha agito subito e senza esitazioni per offrire una valida risposta in tempi veramente molto stretti. Le linee guide per la riapertura di queste strutture ci portano a rivalutare un intero sistema educativo ormai assodato, ma le educatrici hanno analizzato ogni singolo cambiamento in modo tale da organizzare il servizio rispettando le linee guida per la riapertura del nido, garantendo la qualità pedagogica. Per troppo tempo non ci è stato permesso di poter avviare un progetto di apertura della struttura soddisfando tutte le iscrizioni e offrendo un servizio educativo di qualità. Molto spesso alle tante famiglie che ci hanno contattato abbiamo dovuto rispondere, non nego senza imbarazzo, che non ci era consentita una riapertura o che le linee guida offerte non ci permettevano di garantire un servizio a tutti. Siamo molto felici e soddisfatti di poter finalmente riaprire le porte del nostro nido. Grazie anche al servizio scolastico del Comune di Cervignano che in tutti questi mesi ha operato con l’obiettivo di questa riapertura e che ora si troverà a condividere questa nuova avventura con l’ente gestore”.

Da segnalare anche che la scuola materna paritaria Maria Immacolata ha attiva una sezione “primavera” – dai 2 ai 3 anni – anch’essa pronta alla riapertura. La sezione accoglie 15 bambini sotto i tre anni. In questo periodo di emergenza sanitaria la scuola garantisce spazi esclusivi per tutte le sezioni, con ingressi e uscite scaglionate, assicurando le misure di prevenzione e sicurezza covid nei vari momenti della giornata, progettando le attività educative, usando spazi attrezzati con materiali idonei, privilegiando l’utilizzo di aree esterne.

“L’esperienza educativa ormai assodata della sezione primavera della scuola paritaria Maria Immacolata – conclude l’assessore Maule – non ha tardato a offrire risposte ai propri iscritti. L’impegno è stato gravoso, ma la soddisfazione di poter finalmente ritornare a una doverosa normalità anche per i piccoli della nostra comunità è grande. Complimenti”.

Commenti (0)
Comment