Imoney tab white
Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni

Breve tregua nella giornata di sabato

Attualità
17 gennaio 2014

Meteo, ennesimo week end di maltempo

a cura della redazione
Domenica correnti umide di origine africana porteranno piogge abbondanti in pianura.
CONDIVIDI
3714
Domenica marcato peggioramento del tempo, con possibile Scirocco sulla costa
Attualità
17 gennaio 2014 della redazione

Prosegue il maltempo sul Friuli Venezia Giulia. Dopo le precipitazioni odierne, tra sabato e domenica una saccatura atlantica scenderà sulla Spagna richiamando sull'Italia correnti umide e relativamente miti di origine africana.

Secondo i previsori dell’OSMER (Osservatorio meteorologico regionale), domani al mattino avremo cielo coperto su pianura e costa con piogge deboli o moderate, mentre in montagna il cielo sarà variabile o nuvoloso. Nelle ore centrali della giornata cielo diventerà ovunque coperto e nel pomeriggio sono attese precipitazioni moderate o localmente abbondanti anche in montagna. Quota neve a 1300 metri circa sulle Alpi e zone prealpine più interne, 1500 metri sulle Prealpi prospicienti la pianura.

A dimostrazione dell’instabilità atmosferica, nel pomeriggio non è esclusa nemmeno qualche schiarita sulla costa dove a tratti soffierà Scirocco moderato.

Domenica la situazione subirà invece un marcato peggioramento: su tutta la regione avremo cielo coperto con piogge da abbondanti a intense, anche se i quantitativi sono ancora incerti. Possibili anche piogge temporalesche. La neve cadrà oltre i 1400 metri circa. Attenzione al vento: sulla costa a tratti potrebbe soffiare Scirocco.

Commenti (0)
Comment