Imoney tab white
Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni

Intervento da 600 mila euro

Attualità
30 maggio 2020

Pieris, inaugurata la rotonda sulla Statale 14

di Livio Nonis
Completati gli interventi di messa in sicurezza. Rifatti i marciapiedi e sistemata l'illuminazione pubblica
CONDIVIDI
34317
Il sindaco Fratta taglia il nastro tra Renzo Mattei e Andrea Alessio
Attualità
30 maggio 2020 di Livio Nonis Image

Inaugurata sulla strada statale 14 (sulle vie Nazario Sauro e Cesare Battisti) e ormai funzionale la rotonda di Pieris.

“Negli anni – ha spiegato il sindaco di San Canzian d’Isonzo, Claudio Fratta – sono successi molti incidenti qualcuno anche mortale, serviva mettere in sicurezza questa arteria: il progetto partito sotto il mio predecessore Silvia Caruso e da me portato a compimento, mira non solo a garantire sicurezza a questo incrocio ma anche a riqualificare l’abitato di Pieris. Si è infatti provveduto a sostituire l'illuminazione stradale, al rifacimento dei marciapiedi e a modificare degli attraversamenti pedonali; l'opera non è ancora totalmente definita, oggi inauguriamo la “viabilità” – ha concluso il primo cittadino – ora faremo un bando dove coinvolgeremo tutti i nostri concittadini al fine di abbellirla, e cercando di recepire le idee che ci verranno proposte, e poi finalmente potremmo fare la vera inaugurazione ufficiale quando completeremo l'opera”.

Il progetto è dell'ingegnere Federico Franz coadiuvato dall'ufficio tecnico del comune nella persona di Paolo Paviotti ed è stato realizzato dalla ditta ADRIACOS, la spesa complessiva dei lavori si aggirata attorno ai 600.000 euro per metà finanziati con fondi comunali e per l'altra metà finanziati con un contributo regionale.

I vecchi semafori sono attualmente spenti, non sono stati ancora rimossi, in quanto se ci dovessero essere problemi alla circolazione saranno messi subito in funzione, ma si pensa che dopo un periodo di adattamento e considerato concluso il periodo di “prova” della rotonda saranno rimossi.

Durante la cerimonia di inaugurazione il parroco don Enzo Feresin ha ricordato la pericolosità dell'incrocio e ha impartito la benedizione. Erano presenti, tra gli altri, i consiglieri regionali Antonio Calligaris e Diego Moretti, gli assessori comunali Andrea Alessio (vicesindaco), Renzo Mattei, Flavia Moimas, Franco Malaroda, Luciano Dreos, Debora Zoff, il comandante della stazione dei carabinieri Domenico Rancan, il comandante della polizia municipale Corrado Calligaris e il coordinatore della locale Protezione Civile Simone Sanson.

Commenti (0)
Comment