Imoney tab white
Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni

Dopo la positività al Coronavirus di un assessore

Attualità
14 marzo 2020

Fiumicello Villa Vicentina, la sindaca Sgubin rassicura la cittadinanza

di Andrea Doncovio
“Sto bene e non ho alcun sintomo. Nonostante la chiusura degli uffici, siamo operativi e vicini alla popolazione grazie alla nostra Protezione Civile”
CONDIVIDI
33265
Laura Sgubin
Attualità
14 marzo 2020 di Andrea Doncovio Image

Al telefono la voce di Laura Sgubin è squillante ed energica. Da ieri – e fino al prossimo 18 marzo – la sindaca di Fiumicello Villa Vicentina è in quarantena domiciliare come imposto dal protocollo sanitario in seguito alla positività dell’assessore comunale all’urbanistica, Marco Ustulin, al test del coronavirus.

Ustulin è dipendente del Comune di Monfalcone, dove nei giorni scorsi era risultato positivo al COVID19 anche il comandante della Polizia Locale.

Sindaca Sgubin, partiamo dalla cosa più importante: come sta?

“Per fortuna bene. Non ho alcun sintomo riconducibile al Coronavirus e, come da protocollo sanitario, sto semplicemente rispettando il periodo di isolamento previsto per tutte le persone che entrano in contatto con chi risulta positivo al tampone”.

A proposito, anche lei è stata sottoposta a tampone?

“Assolutamente no, non presentando io alcun sintomo e avendo incontrato l’assessore Ustulin ormai lo scorso 4 marzo. Questo vale anche per gli altri componenti della maggioranza entrati in contatto in quella data. Siamo tutti in quarantena secondo la procedura prevista: l’azienda sanitaria, grazie proprio all’assessore Ustulin, è risalita a un elenco di nomi con cui è entrato in contatto nelle ultime settimane e tutti loro sono stati invitati all’isolamento preventivo”.

Un sindaco in quarantena fa sempre effetto sulla popolazione. Ha ricevuto molti messaggi?

“Tantissimi messaggi di affetto e solidarietà, qualcuno tuttavia aveva compreso che fossi già stata accertata una persona contagiata, quando invece sto semplicemente seguendo un protocollo. Lo ribadisco, io sto benissimo e non ho alcun sintomo. Ma anche questo trambusto ci fornisce un insegnamento prezioso”.

Quale?

“Se l’assessore Ustulin non avesse fornito in modo dettagliato l’elenco delle persone con cui è entrato in contatto, molti di noi non sarebbero in isolamento preventivo. E questo sarebbe un errore. Invece potrebbero esserci situazioni in cui, potenziali contagiati, per senso di vergogna o altro, tengono nascosta la loro condizione, rischiando così di diffondere il contagio”.

Seppur in quarantena, la sindaca Sgubin resta operativa?

“Certamente. Per non lasciare nulla di intentato, nella giornata di domani procederemo alla sanificazione dei locali del palazzo comunale. Le attività del Comune resteranno per il momento sospese fino al 18 marzo, ad eccezione dei servizi di base. Ma la cosa principale è che in questi giorni il nostro gruppo comunale di Protezione Civile resterà pienamente operativo per garantire alle persone anziane o in difficoltà il servizio di consegna a domicilio di generi di prima necessità e di medicinali, anche grazie alla collaborazione con le farmacie del comune. A tutti questi volontari va il mio grande ringraziamento”. 

Commenti (0)
Comment