Imoney tab white
Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni

Il 15 agosto in Basilica

Cultura e Spettacolo
07 agosto 2019

Parte da Aquileia la tournée europea della GMJO

di redazione (fonte GMJO)
L'orchestra composta da giovani musicisti di tutta Europa inizia a Pordenone il ciclo di prove a sezioni in varie sedi della città
CONDIVIDI
30652
Cultura e Spettacolo
07 agosto 2019 di redazione (fonte GMJO)

Sarà il Teatro Verdi di Pordenone la sede di preparazione del Summer Tour 2019 della Gustav Mahler JugendOrchester (GMJO), che farà tappa nelle capitali europee della musica - da Salisburgo ad Amsterdam, Dresda, Essen, Francoforte, Lisbona - e che prenderà il via con i concerti del 15 agosto nella Basilica di Aquileia, e la sera dopo nella location Snaidero di Majano, per poi tornare al Verdi di Pordenone con due concerti in programma martedì 3 e mercoledì 4 settembre.

Entra così nel vivo la full immersion produttiva della Gustav Mahler Jugendorchester, sostenuta dalla Regione Friuli Venezia Giulia – Promoturismo e affidata al direttore austriaco Tobias Wögerer, reduce dai concerti GMJO a Lisbona lo scorso febbraio. Ad Aquileia e a Majano Tobias Wögerer dirigerà Adagio e Fuga KV 546 di Wolfgang Amadeus Mozart e la Sinfonia No. 8 in Do maggiore (“Grande”) di Franz Schubert.

La GMJO è stata fondata a Vienna da Claudio Abbado e conta centocinquanta strumentisti giovanissimi di vari Paesi europei: vivranno a Pordenone e in Friuli Venezia Giulia un’esperienza speciale e rileggeranno alcuni immortali capolavori di grandi Maestri. L’Orchestra arriverà al Teatro Verdi giovedì 8 agosto e aprirà un ciclo di prove a sezioni in varie sedi della città (Teatro Verdi, Biblioteca, ex Convento San Francesco, Palazzo Sbrojavacca).

Sarà poi attesa, martedì 13 agosto, alla Serata Mahler nel cuore di Pordenone: appuntamento in programma dalle 21, con una simultanea nella centralissima Loggia del Comune e a Palazzo Sbrojavacca (Corso Garibaldi). Alle 21.30 appuntamento all’esterno del Teatro Verdi.

Un’ulteriore opportunità per vivere il backstage della grande produzione arriverà il giorno dopo, mercoledì 14 agosto, quando saranno in programma le prove aperte, dalle 12 al Teatro Verdi.  L’ingresso è aperto agli interessati, previa prenotazione – entro le ore 16 di martedì 13 agosto - alla mail info@comunalegiuseppeverdi.it

 

 

 

 

 

 

 

 

 

L’appuntamento di Gala a settembre, l’ideale ouverture del cartellone musicale 20192020 del Teatro Verdi: in scena il pubblico troverà Herbert Blomstedt, leggenda vivente della direzione orchestrale e Christian Gerhaher, il baritono tedesco di riferimento nel panorama internazionale.

Commenti (0)
Comment