Imoney tab white
Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni

Dal 14 al 16 giugno

Turismo
03 giugno 2019

Tolmezzo pronta ad abbracciare gli Alpini

di redazione (fonte CCIAA PN-UD)
Decine di migliaia di Penne Nere pronte a invadere il capoluogo carnico per partecipare all’Adunata del Triveneto
CONDIVIDI
29889
Da Pozzo omaggia Favero con la Moneta di Linussio
Turismo
03 giugno 2019 di redazione (fonte CCIAA PN-UD)

Tre giorni intensi attendono e impegneranno gli Alpini, e non solo, che arriveranno a Tolmezzo tra il 14 e il 16 giugno: il raduno Triveneto è infatti il secondo per numero di partecipanti dopo l’Adunata nazionale. Tolmezzo sarà sede per la prima volta di questo evento, proprio nell’anno in cui l’Associazione Nazionale Alpini festeggia il suo primo centenario.

Il programma coinvolgerà oltre al capoluogo carnico, riconosciuto “Città Alpina dell’anno 2017”, anche la località di Timau, le cui montagne furono teatro di sanguinosi combattimenti durante la Grande Guerra. Ed è proprio qui che si aprirà la giornata del 14 giugno a casera Malpasso (1.619 m) con la resa degli onori alla memoria della portatrice Maria Plozner Mentil, Medaglia d’Oro al valor militare, e con un omaggio a tutte le portatrici carniche. Seguiranno due momenti culturali con una visita al Museo della Grande Guerra e la presentazione, a Tolmezzo nel primo pomeriggio, del libro I resti della Julia, dalla Vojussa al Don. Diario di Giacomo Bellina, pubblicato proprio in occasione del Raduno. La serata si concluderà con un concerto di cori presso il teatro comunale.

Sabato 15 giugno, dopo l’alzabandiera in piazza XX Settembre, una prima sfilata porterà gli Alpini a rendere gli onori ai Caduti di tutte le guerre presso il Monumento all’Alpino. Dopo l’inaugurazione di un’esposizione militare e gli onori ai Caduti presso il Sacrario di Timau, nel pomeriggio verrà conferita la cittadinanza onoraria all’ANA e monsignor Andrea Bruno Mazzocato, arcivescovo di Udine, celebrerà la messa nel Duomo di San Martino. La serata sarà animata da concerti e cori per le strade del centro e nel teatro comunale. 

Domenica 16 giugno sarà il giorno della sfilata per gli Alpini, che arriveranno dal Triveneto e dalle sezioni di altre regioni, ma anche di altri Paesi. L’ammassamento è previsto a Tolmezzo nord, con partenza da via Paluzza. Il corteo attraverserà via Matteotti fino a raggiungere piazza Garibaldi e poi piazza XX Settembre; proseguirà poi per via Linussio lungo la roggia, fino all’incrocio con via Marchi per ricongiungersi poi con via Lequio. L’arrivo sarà in piazza Centa, dove inizierà lo scioglimento. Sono previste in sfilamento 20 mila penne nere. La sfilata si concluderà con la tradizionale cerimonia del passaggio della stecca ai rappresentanti di Asiago, città veneta che ospiterà il prossimo raduno Triveneto, nel 2020.

«Sono orgoglioso di ospitare la presentazione del raduno degli Alpini, una grande occasione di festa alla cui riuscita parteciperanno attivamente anche tante attività produttive. Sarà un momento di gioia e di memoria, che coinvolgerà Tolmezzo e con essa tutta la montagna e la nostra regione, e un'occasione per ricordare anche l'importanza del presidio degli alpini sul territorio. A Tolmezzo in particolare sarà opportunità anche per puntare i riflettori su strutture come le caserme, oggi deserte, e sull'importanza di dare vita a progetti di riqualificazione a vantaggio di tutta la montagna» ha dichiarato il presidente della Camera di Commercio di Pordenone-Udine, Giovanni Da Pozzo, che ha anche omaggiato il presidente nazionale dell'Ana, Sebastiano Favero, con la Moneta d'Oro di Jacopo Linussio, l'onorificenza camerale simbolo d'identità e di innovazione imprenditoriale.

Commenti (0)
Comment