Imoney tab white
Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni

Il 22 novembre al Savor

Società
07 novembre 2018

Sapori d'autunno sul mare di Capodistria

di redazione (fonte Savor)
La star di Masterchef e il resident chef insieme ai fornelli per una sofisticata fusione di gusti
CONDIVIDI
27311
Da sinistra Darko Klemen e Krastyo Boykov Bogutev
Società
07 novembre 2018 di redazione (fonte Savor)

È proprio vero il detto popolare italiano che recita “chi s’accapiglia, si piglia”. Una certa iniziale antipatia si trasforma spesso in un’armoniosa fusione di intenti. Così è capitato a due blasonati chef della vicina Slovenia: il masterchef sloveno dell'anno 2016 Darko Klemen e Krastyo Boykov Bogutev, resident chef di Savor, Mediterranean Cuisine & Wine Bar a Capodistria.

I due, che ai primi contatti non sembravano andare d’accordo, conoscendosi meglio si sono poi ritrovati in perfetta sintonia e hanno addirittura pensato di incrociare le rispettive abilità e conoscenze in cucina, per creare un evento speciale da “Savor”, a Koper. Insieme proporranno nella serata del 22 novembre un menù destinato a stupire. 

“All’inizio tra noi volavano fulmini e saette – raccontano i due chef –, ma poi abbiamo scoperto di avere molte cose in comune, prima di tutto la passione per la cucina. Ci siamo accorti che poteva nascere tra noi non solo un’amicizia, ma anche un sodalizio creativo, una fusione di gusti, e abbiamo deciso di organizzare questo evento”.

Ora i due stanno preparandosi con grande entusiasmo: il resident chef (stellato) Krastyo Boykov Bogutev è felice di poter collaborare con chi, nel 2016, ha sbaragliato gli altri concorrenti, convincendo i severi giudici dello show televisivo molto popolare anche in Slovenia, e il Masterchef Klemen è soddisfatto di poter vivere questa esperienza di condivisione in un luogo prestigioso come l’elegante “scrigno” di Savor a Capodistria.

Dall’incrocio tra le loro due scoppiettanti creatività, che qui si esprimono “a briglia sciolta”, nasce un menù autunnale “marinaro” che promette meraviglie: capasanta ubriaca alla griglia con puré di topinambur, zuppa di cipolla francese alla marina, con baccalà nero croccante e insalata di granchio, tagliatelle all'uovo fatte in casa con crema di spinaci, mosaico di sette tipi di cozze, ciccioli di pollo e salsa di cognac, schiena di cervo cucinata in zuppa di granchio, involtino di semi di zucca su marmellata di cacchi con schiuma di castagne. E per finire un dessert davvero regale: la “Conchiglia di Savor”, cheesecake ai frutti di bosco ricoperta di cioccolato fondente. Menù completo al prezzo di 55 euro a persona.

Per questa collaborazione, si respira un’aria di grande soddisfazione da Savor, dove Boykov Bogutev e la manager Blažka Juhart hanno dato vita a una proposta “mediterranea” di altissima qualità.

Il nome del ristorante, con evidenti echi veneti, nasce dalla vecchia tradizione di preparare i frutti di mare con la marinata d'aceto, succo di limone e sale. “Ma oggi – spiega lo chef Krastyo – da Savor i piatti di pesce tradizionali li prepariamo in un modo moderno, con un taglio fortemente improntato al gusto contemporaneo, offrendo al tempo stesso una ricca selezione di vini dalla regione istriana e non solo nella nostra enoteca”. È la manager Blažka a sottolineare i punti di eccellenza di un ristorante che in molte recensioni appare come “fantastico”. 

Info: +386 5 627 81 78

Commenti (0)
Comment