Imoney tab white
Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni

Progetto "Arriva la biblioteca"

Cultura e Spettacolo
11 maggio 2018

Da Cividale partono valige di libri

di
Coinvolte centinaia di bambini, genitori e insegnanti nel progetto del Sistema bibliotecario. Due mesi di percorsi tra sedici scuole materne
CONDIVIDI
25247
Cultura e Spettacolo
11 maggio 2018 di

13 valige di libri in viaggio verso 16 scuole materne. Da Cividale del Friuli a Buttrio, Corno di Rosazzo, Moimacco, Premariacco, Prepotto, Pulfero, Remanzacco, San Leonardo, San Pietro al Natisone, Savogna e Torreano. Decine libri in transito per due mesi. Centinaia di bambini, insegnanti e genitori coinvolti. Questi sono i numeri di Arriva la biblioteca: una valigia di libri!!!

“L’iniziativa è nata nel 2004 nella biblioteca di Cividale – spiega l’assessore comunale alla Cultura Angela Zappulla – allo scopo di coinvolgere ulteriormente i genitori nel lavoro scuola–biblioteca sull’educazione alla lettura. Dall’anno scorso abbiamo allargato il progetto a favore delle scuole materne di tutti i Comuni che aderiscono al Sistema Bibliotecario del cividalese”.

Il sindaco  di Remanzacco Daniela Briz, presidente del Sistema Bibliotecario, sottolinea come l’iniziativa “sia un appuntamento che evidenzia come il solido rapporto tra la Scuola e la Biblioteca dia i suoi frutti migliori proprio nella promozione della lettura verso i giovanissimi”.

Le bibliotecarie del Sistema hanno quindi riempito 13 valige con decine di libri selezionati tra le novità editoriali per l’infanzia e gli Irrinunciabili, ossia i migliori albi illustrati scelti dai bibliotecari del Friuli Venezia Giulia. Tale patrimonio di racconti viaggerà fino a giugno inoltrato assieme ai lettori volontari che, con le loro voci, daranno vita alle storie. Non ci sarà nessun biglietto da pagare per il viaggio né per i libri né per i bambini che, attraverso la lettura, viaggeranno con la loro fantasia.

Commenti (0)
Comment