Imoney tab white
Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni

Guarda le foto on line

Sport
26 settembre 2017

Aiello ricorda il suo campione del mondo

di Livio Nonis
Inaugurata nella frazione di Joannis la mostra fotografica che ripercorre la vita e i successi di Enzo Bearzot, ct della Nazionale di calcio a Spagna '82
CONDIVIDI
21607
Bruno Pizzul (ph. L. Nonis)
Sport
26 settembre 2017 di Livio Nonis Image

Il giornalista Bruno Pizzul, il sindaco di Aiello del Friuli Andrea Bellavite e il presidente dell'Udinese Club di Joannis Riccardo Gregorat hanno inaugurato nel bar “Al Vecchio Comune” di Joannis la mostra fotografica dedicata a Enzo Bearzot, nel giorno che sarebbe stato del suo 90 compleanno.

“La figura di Enzo Bearzot – ha commentato Bellavite – è molto significativa nel comune di Aiello: numerose persone vengono in paese proprio per conoscere i luoghi dove  il commissario della nazionale italiana campione mondiale di “Spagna 82” è nato e ha vissuto per tutta la sua infanzia. Sarà premura dell'amministrazione comunale trovare una collocazione adeguata per ricordarlo e dare lustro al suo nome”.

“Enzo – ha ricordato Pizzul – aveva sempre Joannis nel cuore: ne parlavamo spesso”.  Dopo il taglio del nastro il professor Stefano Perini, scrittore e storico di Aiello del Friuli, ha commentato le foto esposte raccontando la storia di Bearzot dalla nascita, il 26 settembre 1927, fino alla consacrazione dal mondiale vinto l'11 luglio 1982 e i relativi festeggiamenti con il ritorno nel paese natio. La mostra rimarrà aperta a tempo indeterminato, con gli orari di apertura attinenti a quelli del bar. 

Commenti (0)
Comment