Imoney tab white
Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni

Presenze in costante aumento

Attualità
08 febbraio 2017

Cividale, il Centro giovani cresce

di redazione (fonte Ufficio stampa Comune di Cividale)
Confermata la gestione delle struttura all'associazione Comunicatecivi. Continua l'attività dell'Informalavoro per aiutare le persone in cerca di occupazione
CONDIVIDI
17895
(ph. Comune di Cividale)
Attualità
08 febbraio 2017 di redazione (fonte Ufficio stampa Comune di Cividale)

È recente la conferma della gestione del Centro Giovani, anche per il 2017, all’Associazione giovanile cividalese Comunicatecivi. “Considerato l’ottimo lavoro svolto e i progetti portati a termine con successo nel 2016 – commenta l’assessore alle Politiche Giovanili Giuseppe Ruolo – l’Amministrazione ha deciso di rinnovare la fiducia al sodalizio locale composto da giovani volenterosi e molto attivi sul territorio”.

Altrettanto recente, da parte del Comune, anche l’approvazione delle tariffe, per l’anno in corso, relative ai servizi a pagamento offerti dal Centro: “Si tratta di tariffe simboliche – spiega Ruolo – che hanno lo scopo di responsabilizzare i giovani sull’utilizzo dei beni della comunità”.

Affittare la sala prove musicali costa, quindi, 4 euro all’ora per le band giovanili (che possono godere anche di tre tipi di tessere a ore a prezzi vantaggiosi), mentre i privati possono  accedere alla sala a 8 euro orarie. La sala compleanni è utilizzabile a 8 euro all’ora; in caso di prenotazione per un’intera giornata la tariffa ammonta a 50 euro. Stesso costo orario (8 euro) anche per l’affitto dell’aula multimediale.

“Il Centro Giovani è un contesto molto apprezzato perché in esso i ragazzi trovano il luogo adatto sia per la libera aggregazione sia per la realizzazione di molte attività specifiche – continua l’assessore – l’anno 2016 si è concluso, infatti, con dati molto positivi in quanto c’è stato un afflusso di 8.512 giovani a fronte dei 7.666 dell’anno precedente”.

L’Associazione Comunicatecivi, inoltre, è subentrata al Comune in qualità di Agenzia Eurodesk, progettualità europea che si occupa del mondo del lavoro, della formazione e del volontariato all’estero per i giovani. “I gestori del Centro – evidenzia Ruolo – hanno fatto sapere che sono state numerose, nell’anno che si è appena concluso, le richieste in questo settore, soprattutto in relazione al volontariato  e per quanto riguarda il supporto ai giovani nella ricerca di un’occupazione, uno dei compiti principali del Centro Giovani, è stata attivata la mailing list “Informalavoro”, utilizzata settimanalmente per inviare offerte di lavoro e news”.

Tra le attività realizzate anchei corsi di teatro, di lingua e di musica, nonché la prima edizione del progetto PustarlekDalla maschera del carnevale alle commedia: “Un progetto che, partendo dalle tradizioni delle Valli del Natisone e del Cividalese, ha diffuso la tecnica del teatro di strada e della commedia dell’arte”.

Attivo da qualche giorno il Laboratorio di cartapesta e maschere tradizionali “Mascaria”, a cura del maestro Bepi Monai, sempre nella sede di Carraria, ogni martedì e venerdì fino al 13 febbraio.

In partenza, infine, anche il progetto "Welcome to our Home" che vedrà l'organizzazione di alcuni eventi per giovani residenti e migranti nei centri di aggregazione di Cividale e di Udine. Le iscrizioni scadono il 17 febbraio e tutte le info saranno disponibili su www.giovani.cividale.net.

 

Commenti (0)
Comment