Imoney tab white
Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni

La costituzione a Cormòns

Attualità
21 giugno 2016

Nasce Federcultura Sport Turismo Fvg

di Adriano Del Fabro
Una nuova aggregazione regionale di imprese con 5 mila soci, 2.600 addetti e 23,5 milioni di euro di fatturato complessivo. Francesco Rossi eletto presidente
CONDIVIDI
14809
Francesco Rossi (ph. Studio Del Fabro)
Attualità
21 giugno 2016 di Adriano Del Fabro

«Il pubblico ha bisogno del privato, imprese cooperative comprese, per migliorare la qualità dei servizi offerti e non solo per contenere i costi di gestione», ha dichiarato l’assessore regionale alla Cultura, sport e solidarietà, Gianni Torrenti, intervenendo a Cormòns alla costituzione di “Federcultura turismo e sport del Fvg”, nuova aggregazione d’imprese, all’interno di Confcooperative Fvg. L’organizzazione mette in rete circa settanta cooperative regionali con quasi 5 mila soci, oltre 2.600 addetti e un fatturato annuo complessivo superiore a 23,5 milioni di euro. Imprese che operano nel settore della cultura, del teatro, dell’audiovisivo, della musica, dell’organizzazione di eventi, del turismo, dell’istruzione e della formazione.

«Nel rapporto cultura-turismo, c’è ancora molto spazio per crescere, in questa regione – ha aggiunto l’assessore – soprattutto grazie alla creazione di nuovi progetti e alla qualificazione dei servizi offerti ai visitatori e ai turisti».

Secondo Mara Cernic, vicepresidente della Provincia di Gorizia «Per cogliere le opportunità, non bisogna mai dimenticare che il turismo, oltre che cultura e promozione del territorio, è soprattutto industria e posti di lavoro. La cultura è l’interfaccia dello sviluppo turistico e le imprese devono capire il momento e le trasformazioni in atto per proporre azioni e progetti di successo».

«Con la formalizzazione di “Federcultura turismo e sport del Fvg” – ha concluso il neo presidente della federazione regionale, Francesco Rossi – abbiamo voluto costituire una rete efficace di imprese di settore capaci di proporsi, insieme, per realizzare validi progetti turistico-culturali finalizzati alla promozione e allo sviluppo del territorio».

All’incontro pubblico sono intervenuti anche il direttore di PromoTurismo Fvg, Marco Tullio Petrangelo, Andrea Ferraris, presidente nazionale di Confcooperative-Federcultura Turismo Sport, Giuseppe Graffi Brunoro, presidente di Confcooperative Fvg, Mauro Peressini, vicepresidente Confcooperative Fvg, Nicola Galluà, segretario generale di Confcooperative Fvg, Fabiana Vidoz della cooperativa goriziana QB e la giornalista e blogger Chiara Meriani.

Commenti (0)
Comment