Imoney tab white
Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni

Al via ad aprile

Attualità
24 marzo 2016

Edifici a energia quasi zero, master a Udine

di Maria Chiara Condorelli
Durerà un anno e formerà figure professionali capaci di individuare e analizzare interventi per l’incremento dell’efficienza energetica nelle abitazioni civili
CONDIVIDI
13454
(ph. agenziacasaclima.it)
Attualità
24 marzo 2016 di Maria Chiara Condorelli

La direttiva europea 2010/31/UE ha stabilito che dal 2020 tutte le nuove costruzioni dovranno essere “a energia quasi zero”. Perciò entro i prossimi anni si dovranno progettare e realizzare edifici “passivi” in grado di sfruttare il più possibile sia l’energia di scarto prodotta negli ambienti esterni, sia l’energia solare, limitando l’uso dei tradizionali impianti, garantendo il benessere abitativo invernale ed estivo.

A tal fine l’Università degli Studi di Udine, in partnership con APE (Agenzia Per l’Energia del Friuli Venezia Giulia) e con il supporto di Confindustria Udine e ANCE Udine, ha avviato la seconda edizione del Master Universitario di Primo Livello in “Nearly Zero Energy Buildings” allo scopo di formare figure professionali capaci di individuare e analizzare, dal punto di vista tecnico ed economico, i possibili interventi sul lato RUE (Rational Use of Energy) e RES (Renewable Energy Sources) per l’incremento dell’efficienza energetica nelle abitazioni civili e l’impiego di risorse energetiche a minor impatto ambientale.

Inoltre verranno fornite le competenze per progettare edifici che possano essere certificati CasaClima®, cioè l’uso di un pratico sistema di calcolo per quantificare il fabbisogno energetico dell’edificio, oltre agli strumenti e alle competenze per la progettazione di edifici passivi, definiti dallo standard del Passivhaus Institut – Istituto per le case Passive di Darmstadt (Germania).

A conclusione del percorso formativo, verrà rilasciato, a tutti i partecipanti, l'attestato di "Progettista esperto CasaClima®" da parte dell’Agenzia Per l’Energia del Friuli Venezia Giulia, solo se si sarà raggiunta la presenza del 100% nelle 60 ore del modulo “Efficienza energetica e sistema CasaClima” e il successivo inserimento nell'elenco dell'Agenzia "Esperti CasaClima”.

Il Master universitario si terrà da aprile 2016 a luglio 2017 (giovedì, venerdì e sabato con cadenza due volte al mese, escluso luglio e agosto) presso il Consorzio Friuli Formazione. Sarà suddiviso in 510 ore di lezioni frontali, seminari di approfondimento, workshop, lavori di gruppo, 582 ore di attività di laboratorio ed esercitazioni pratiche individuali, 400 ore di attività di tirocinio svolte in aziende o studi professionali italiani od esteri e 8 ore di prova finale che comprenderà la stesura e la discussione della tesi.

Il Master risponde al programma Garanzia Giovani, promosso dalla Regione Friuli Venezia Giulia proprio per sostenere iniziative volte a creare opportunità di crescita e occupazione per i giovani neolaureati. La domanda dev’essere presentata o inviata entro il 7 Aprile 2016.

Commenti (0)
Comment