Imoney tab white
Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni

Costruzione affidata a Rizzani de Eccher

Attualità
19 marzo 2014

Il Policlinico di Algeri parlerà friulano

a cura della redazione
L'azienda udinese si è aggiudicata la commessa in partnership con l’Ospedale San Raffaele.
CONDIVIDI
4679
Gli uffici della Rizzani de Eccher
Attualità
19 marzo 2014 della redazione

Rizzani de Eccher ha vinto la commessa che prevede la progettazione, costruzione e gestione, in partnership con l’Ospedale San Raffaele per gli aspetti scientifici-sanitari, del nuovo Policlinico di Algeri, un complesso da oltre 700 posti letto che diverrà la principale struttura sanitaria del Paese

L’azienda friulana si è aggiudicata la più importante commessa tra le 4 bandite dal Ministero della Salute algerino per la costruzione e la gestione di grandi policlinici universitari. Il gruppo di progettazione sarà guidato dall’architetto Mario Cucinella.

Rizzani de Eccher incrementa così la sua presenza in Algeria, dove è già attiva nella realizzazione di due importanti opere infrastrutturali, in particolare quella del primo tronco della ferrovia Oued Tlelat-Tlemcen e quella relativa alla costruzione di una delle autostrade previste dal programma "Penetranti algerine", ossia le autostrade che dovranno agevolare la comunicazione tra la costa mediterranea e l'interno del Paese.

L’aggiudicazione dell’appalto del policlinico rappresenta un’ulteriore importante riconoscimento per la qualità clinica, didattica e di ricerca scientifica del San Raffaele, che apporterà competenze gestionali e attività di formazione del personale algerino.

Commenti (0)
Comment