Venditti e De Gregori emozionano Villa Manin

imagazine claudio pizzin

Claudio Pizzin

20 Settembre 2023
Reading Time: 2 minutes
Condividi

Oltre 4mila persone ad ascoltare le due leggende della musica italiana. Domenica grande attesa per il ritorno dei Pooh

Condividi

CODROIPO – La cornice di Villa Manin si è trasformata ieri in un grande teatro a cielo aperto per accogliere il primo dei due grandi concerti in programma in questo settembre in Villa.

Protagonisti sul palco sono stati Antonello Venditti e Francesco De Gregori, autentiche leggende del cantautorato italiano, che da più di un anno sono in viaggio assieme per la prima volta in tour, per portare la loro musica e poesia nelle venue più prestigiose della penisola.

Oltre 4 mila persone hanno applaudito ieri i due, saliti sul palco pochi minuti dopo le 21 e capaci di offrire al pubblico un concerto di quasi tre ore con una scaletta fatta di tutti i loro grandi successi, canzoni diventate vere e proprie colonne sonore della vita di milioni di persone, interpretate finalmente assieme dai due artisti e amici.

L’esibizione è partita subito forte con il classico vendittiano “Bomba o non bomba”, seguito da “La leva calcistica della classe ’68” di De Gregori, che hanno scaldato da subito il pubblico presente. Lo show è entrato poi nel vivo con le super hit “Generale”, la cantatissima “Sotto il segno dei pesci”, “Ci vorrebbe un amico” e “Notte prima degli esami”. Grande emozione e pura energia per il tris “La donna cannone”, “Pablo” e “Che fantastica storia è la vita” prima della volta finale fra “Rimmel”, “Buonanotte fiorellino”, “Roma capoccia” e “Ricordati di me” per la standing ovation finale.

Dopo questo primo concerto settembrino grande attesa ora a domenica 24 settembre con il tour della reunion e ritorno in regione dei Pooh, che porteranno in esclusiva regionale a Codroipo il tour “Amici x sempre.

 

Visited 33 times, 1 visit(s) today