Scacchi nazionali, trionfo per gli studenti di Palmanova

imagazine_icona

redazione

12 Maggio 2023
Reading Time: 2 minutes
Condividi

Primo e secondo posto per gli allievi dell’Istituto comprensivo nel confronto con oltre 1.500 coetanei di tutta Italia

Condividi

PALMANOVA – Alle finali italiane di Montesilvano (Pescara) del Trofeo Scacchi a Scuola, che hanno coinvolto circa 1.500 ragazzi provenienti dalle varie regioni italiane, l’Istituto Comprensivo di Palmanova incassa un primo e un secondo posto nazionale.

I ragazzi della scuola “Zorutti” (i Bombers) con sei vittorie e un pareggio si sono aggiudicati il titolo di Campioni d’Italia.

“Nessun’altra scuola ha fatto meglio di loro. I ragazzi hanno dimostrato preparazione, fantasia di gioco e sangue freddo nel gestire i momenti più difficili delle varie partite”, spiega Giulia Guida di Palmascacchi che da oltre un decennio collabora con l’Istituto Comprensivo di Palmanova per il Progetto Scacchi a Scuola e ha preparato e accompagnato i ragazzi al Trofeo nazionale.

I neo campioni d’Italia sono Leonardo e Federico Budai, Lorenzo Marinig, Alice Codaro, Alex Bolzon e Alessio Zahn.

I piccoli delle Primarie hanno sfiorato la conquista del titolo, arrivando secondi con lo stesso punteggio dei ragazzi di Cagliari che, per un coefficiente di spareggio, si sono aggiudicati il titolo. La squadra è composta da Lorenzo Russo, Tommaso Di Matteo, Andrea Soramel, Kristal Deneci, Gabriele Romano.

Anche la squadra femminile della scuola Zorutti ha ottenuto un buon risultato piazzandosi a metà classifica.

Un folto gruppo di parenti e simpatizzanti ha accolto i neo Campioni d’Italia con bandiere e cori al loro arrivo alla Stazione di Cervignano dopo la mezzanotte.

I ragazzi erano accompagnati a Montesilvano dall’insegnante Mara Ricci e dal capitano Davide Ciani, l’istruttore Aleks Capaliku li ha preparati per l’evento assieme alll’ASD PalmaScacchi presieduta da Giulia Guida.

“Un risultato prestigioso. Un orgoglio per la nostra città. Questi risultati hanno premiato il grande lavoro di preparazione di insegnanti e allenatori, oltre all’impegno e passione di questi ragazzi. Alle squadre che hanno partecipato al Trofeo, che hanno portato a livello nazionale il nome di Palmanova, va il grazie di questa amministrazione e dell’intera città”, afferma l’assessore comunale allo sport, Thomas Trino.

 

Visited 63 times, 1 visit(s) today