Ritmica, l’ASU vola alle final six

imagazine_icona

redazione

27 Marzo 2023
Reading Time: 2 minutes

Le farfalle udinesi confermano il secondo posto in classifica. A fine aprile a Torino le gare per il titolo

Condividi

UDINE – Conclusa la Regular Season, le atlete della ginnastica ritmica dell’Associazione Sportiva Udinese confermano il loro secondo posto nella classifica generale e accedono di diritto alla Final Six, in programma al Pala Gianni Asti (ex PalaRuffini) di Torino nel weekend del 29 e 30 aprile.

«Abbiamo superato ogni nostra aspettativa – ha commentato Spela Dragaš che allena la squadra friulana con Magda Pigano, Carlotta Longo e il supporto della coreografa Laura Miotti . Ci saremmo aspettate almeno un podio, ma mai avremmo sperato in una tripletta e di arrivare addirittura seconde nella classifica generale. Questo ci facilita anche nel sorteggio per la Final Six. In prima battuta dovremo confrontarci con una delle squadre che ha raggiunto il 4°, 5° o 6° posto. Qualora quel turno andasse bene, ci troveremmo a entrare direttamente al serale nel quale sarà stabilità la classifica finale del podio».

Un risultato che secondo la tecnica ha ancora più valore per la giovane età delle atlete tutte cresciute all’ASU (Tara Dragaš e Isabelle Tavano del 2007 e Isabel Rocco del 2008) e perché in questa tappa non è scesa in pedana l’atleta straniera in prestito.

Entusiasta anche il commento del direttore generale di ASU, Nicola Di Benedetto, presente in campo gara: «Le ragazze sono state tutte bravissime il percorso di maturazione di tutte (Tara Dragas, Isabelle Tavano, Elena Perissinotto e Isabel Rocco) è evidente. Questo sia dal punto di vista tecnico che di costo di gestione della gara. Sappiamo bene, infatti, che l’emotività della pedana può giocare un ruolo di non poco conto e incidere significativamente sui risultati. Le ragazze però stanno acquisendo sempre più maturità in tal senso. Pertanto, se questi sono i presupposti, mi sento di dire che alla Final Six saranno in grado di essere ancora più precise e attente».

 

Visited 19 times, 1 visit(s) today
Condividi