Primo soccorso psicologico e legale, uno sportello a Villa Vicentina

imagazine claudio pizzin

Claudio Pizzin

17 Novembre 2020
Reading Time: 3 minutes

Gestito dall’Associazione “Corte dei Miracoli Onlus”

Condividi

Dallo scorso agosto a Villa Vicentina, in via Duca d’Aosta 44, è operativo uno sportello di Primo Soccorso  psicologico e legale gestito dall'Associazione “Corte dei Miracoli Onlus”, con la collaborazione e il patrocinio dell'Amministrazione comunale di Fiumicello Villa Vicentina.

“Con te e per te” è il nome dello sportello concepito per far fronte a bisogni sociali che più difficilmente trovano risposta adeguata nel mercato privato e nel settore pubblico, offrendo una soluzione a problemi complessi, attraverso meccanismi d’intervento di tipo reticolare, mediante forme di coordinamento e collaborazione con Enti e strutture pubbliche e private preposte e dedicate ad attività socio-sanitarie e assistenziali.

Si propone pertanto  come un unico spazio sia di ascolto, di accoglienza, di supporto psicologico e legale, sia di erogazione di informazioni dedicate ai familiari che si prendono cura dei propri cari, nonché al soggetto con disagio grave e meno grave.

Il servizio mira a rispondere alle seguenti caratteristiche e necessità: la creazione di un servizio gratuito e nel contempo qualificator; il bisogno di immediatezza, velocità adeguatezza di una prima risposta di tipo psicologico; l’esigenza di prossimità del servizio rispetto al possibile Utente.

“Con te e per te – precisano i responsabili dello sportello – offre una risposta professionale di tipo psicologico, non psicoterapeutico, concreta ed esaustiva in una fase di crisi momentanea. Lo sportello si propone, quale intervento rapido di consulenza psicologica, dedicato a chi ha la necessità di un primo aiuto urgente, immediato e professionale. Lo scopo dello sportello non è la cura approfondita, ma il sollievo e il benessere rapidi, cioè l'uscita dalla crisi momentanea”.

Il servizio offre una risposta immediata alle persone vittime di mobbing, disoccupate, in situazione di crisi coniugale, violenza anche domestica e per gli adolescenti che vivono situazioni di bullismo e cyber bullismo.

L’aiuto legale si delinea quale primo punto di riferimento per fornire tutte le indicazioni per orientarsi nel mondo complesso della burocrazia e delle istituzioni per le opportune specifiche esigenze; verranno inoltre forniti all’utente i contatti di uffici pubblici, associazioni preposte all’aiuto e consulenza legale.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

L’avvocato, in sintesi, fornisce un primo aiuto immediato e professionale in relazione alle seguenti tematiche: famiglia, problematiche giovanili, lavoro, casa, informazioni e primo sostegno per i caregivers.

Al servizio si accede esclusivamente previo appuntamento ai seguenti contatti: 338 2431625 – newscortedeimiracoli@gmail.com / facebook “CON TE E PER TE – Primo soccorso psicologico”.

Oltre allo sportello “Con te e per te”, lo scopo principale e trainante della Corte dei Miracoli è quello di realizzare un centro di aggregazione giovanile denominato “Villaggio dei ragazzi”, gestito da operatori e professionisti specializzati, formati e aggiornati in merito a metodologie socio-aggregative innovative, capaci di creare e organizzare un ambiente, “cuore pulsante” in grado di coinvolgere e accogliere la comunità al suo interno e nel contempo aprire la struttura alla quotidianità della comunità.

Al termine dei lavori di ristrutturazione dell’immobile situato in via 25 Aprile a Fiumicello – un’area complessiva di 15.000 mq oggetto di una profonda ristrutturazione edilizia, grazie anche a un contributo pubblico regionale – il Comune di Fiumicello Villa Vicentina e la sua Comunità potranno quindi usufruire di un'area ludico – ricreativa – sportiva fornita di campi di calcio/ basket/beach volley, skate park, piscina all’aperto, una sala polifunzionale (aperta a iniziative culturali e sociali sia di Corte ma anche di altre associazioni e realtà del territorio), un locale di ristorazione, ambiente  “protetto” in cui concretizzare progetti sociali e di formazione professionale, finalizzati all’inserimento lavorativo di soggetti deboli.

Inoltre l'Associazione ha gettato le basi per realizzare una fattoria didattica, costruendo un pollaio e nel prossimo futuro una stalla per ospitare cavalli destinati all'ippoterapia.

Condividi