Lo spettacolo del fuoco e un canto di pace accolgono il 2023 ad Aquileia

imagazine_icona

redazione

28 Dicembre 2022
Reading Time: < 1 minute

Una coppia russo-ucraina di artisti canterà l’“Inno alla Gioia” ai piedi della Basilica Patriarcale. Grande attesa per il concerto degli Absolute5

Condividi

Storia, spettacolo, solidarietà. E un messaggio di pace in musica. Può essere sintetizzato così il Capodanno di Aquileia, organizzato dal Comune di Aquileia in collaborazione con GTsound e la Società Tolkeniana Italiana.

Lo scenario sarà quello emozionante del millenario Complesso basilicale patrimonio Unesco dove, dalle 21.30, Ricky Emme e CivazDJ inizieranno a scaldare l’atmosfera con la loro musica e animazione.

Alle 22.30 saliranno sul palco gli Absolute5 che con il loro live faranno ballare i presenti fino alla mezzanotte, quando si brinderà all’arrivo del nuovo anno lasciando spazio al magico Spettacolo del Fuoco: un’esibizione propiziatoria di musica e danza per accogliere il 2023.

Al termine dell’esibizione sarà ancora la musica degli Absolute5 a trascinare il pubblico in festa.

“La serata – sottolinea il sindaco di Aquileia, Emanuele Zorino, che al momento degli auguri sarà affiancato sul palco dal parroco don Mirko Franetovich – sarà a ingresso libero, ma i presenti avranno la possibilità di effettuare una donazione in favore del comitato Amici di Federico, che opera in favore dei bambini meno fortunati. Abbiamo fortemente voluto questo primo Capodanno in piazza ad Aquileia. Una serata che saprà emozionare il pubblico anche grazie a una sorpresa dall’alto significato: la mezzosoprano ucraina Tetiana Stytsenko e il marito Sergey Kanygin, tenore russo, canteranno insieme ai piedi della Basilica Patriarcale l’Inno alla Gioia. Un’invocazione universale di pace”.

 

Visited 14 times, 1 visit(s) today
Condividi