Il cinema FVG alla conquista di Roma

imagazine_icona

redazione

10 Ottobre 2016
Reading Time: 2 minutes
Condividi

Due produzioni regionali al Kino Panorama Italia

Condividi

Sono due le produzioni regionali – sostenute sia dal Fondo regionale per l’Audiovisivo che dalla FVG Film Commission – che verranno presentate nella sezione Kino Panorama Italia alla prossima edizione della Festa del Cinema di Roma, in programma dal 14 al 22 ottobre: Babylon Sisters di Gigi Roccati prodotto dalla Tico Film Company di Trieste e The Space Between diretto da Ruth Borgobello, co-produzione italo-australiana (Fantastificio, con sede a Trieste, IdeaCinema (Roma), Mondo Studio Films (Melbourne).

Liberamente ispirato al romanzo Amiche per la pelle della scrittrice indiana, ma triestina d’adozione, Laila WadiaBabylon Sisters è una storia di immigrazione, amicizia e integrazione. Protagoniste del film sono quattro famiglie e in particolare quattro donne immigrate dall'India, dalla Cina, dalla Croazia e dalla Turchia che si trovano a convivere in un condominio nel quartiere di Ponziana a Trieste. Nello stabile abita anche un ex professore italiano in pensione, un vecchio burbero e apparentemente razzista, che odia tutti e per primi i suoi colorati condomini. Una situazione dalla quale tutti usciranno grazie al fascino delle coreografie di Bollywood.

Ambientato invece a Udine, The Space Between descrive il percorso umano di Marco, ex-chef 35enne, che si ritrova a fare l’operaio e ad assistere il padre malato. L'unica gioia della sua esistenza, segnata da un tragico evento che fa da prologo al film, sarà rappresentata dall'arrivo in città di Olivia, un'australiana con una forte personalità, che insegue il suo sogno di lavorare nel design.

Kino Panorama Italia è una sezione autonoma e parallela della Festa del Cinema di Roma, con una linea di programmazione dedicata al cinema italiano giovane e indipendente: presenterà infatti film, documentari, cortometraggi di giovani promesse, ma anche una piccola selezione di opere non ancora uscite in sala o che sono passate velocemente sugli schermi di festival italiani o esteri.

È curata dal Kino in collaborazione con Alice nella città, due identità che condividono una mission culturale ben precisa: la formazione e l’educazione cinematografica delle nuove generazioni e la scoperta e valorizzazione di un cinema nuovo capace di raccontare storie intense e coraggiose nei modi inventivi del cinema indipendente.

Visited 8 times, 1 visit(s) today